One Tree Hill sesta stagione riassunto episodio 6×05 “Ricominciare”

One Tree Hill sesta stagione riassunto episodio 6×05 “Ricominciare”

I problemi per i nostri amici non finiscono mai e così oggi, dopo lo scherzetto che ci ha fatto la Rai, i nostri beniamini sono tornati per un solo episodio a farci compagnia.

Oggi finalmente abbiamo visto l’epilogo della storyline legata alla tata-pazza, Carrie (Torrey DeVitto) che metterà in atto il suo colpo finale per portare via con sè il piccolo Jamye ed uccidere Dan (Paul Johansson).

Infatti, mentre Peyton (Hilarye Burton) decide con il suo Lucas (Chad Michael Murray) una data per le loro nozze, Nathan (James Lafferty) viene contattato da una squadra dell’ NBA e deve partire per sostenere un colloquio.

Haley (Bethany Joy Lenz) rimasta sola, riceve la telefonata di Carrie che si finge l’ infermiera dell’ ospedale in cui Dan ha deciso di lasciarsi morire, e le chiede di recarsi da lei per un incontro con il suocero che ha chiesto di vedere suo nipote. Dopo un pò di resistenza, Haley, convinta dal piccolo James che vorrebbe dire addio a suo nonno, si reca sul posto. Scende dall’ auto e chiede al figlio di chiudersi dentro, ma quando arriva in casa, trova Dan legato al letto e si insospettisce, ma Carrey la colpisce subito alle spalle e lei cade a terra svenuta. La ragazza esce fuori e chiede a Jamie di aprirle l’auto, ma il bambino si rifiuta. Lei, a questo punto, cerca qualcosa per spaccare il vetro e nel frattempo il ragazzo scappa, una volta arrivato in un campo di grano viene preso da qualcuno, si tratta della madre, che gli chiede di restare in silenzio.

In quel momento Nathan, ascoltato il messaggio della moglie, la chiama per dirle che il colloquio era per un posto come coach e non come giocatore. Il telefono squilla e Carrie scopre dove sono nascosti, inizia un inseguimento che finisce contro la bottiglia di vino di Deb, arrivato sul posto, insospettita dall’ indirizzo. Mentre le due discutono dell’ accaduto, Carrie si alza e cerca di colpirle, ma Dan le spara. Successivamente la ragazza si riprende e inizia a ridere perchè è ancora viva. Dan la avvisa di aver chiamato la polizia ma Carrie gli promette che quando uscirà di galera tornerà a cercarli, lui le spara e la uccide.

Lucas va a New York per definire i dettagli del suo nuovo romanzo e coglierà l’ occasione per dire alla sua ex del suo prossimo matrimonio. Quando arriva in ufficio lei non lo fa parlare, ma mentre sono in riunione e prende visione del tour promozionale si vede costretto ad annullare una data. Lindsay chiede di parlargli in privato per sapere cosa c’è di più importante del suo libro e lui le risponde “Il mio matrimonio”. La ragazza sembra averla presa male, ma alla fine i due si ritrovano al bar e si fanno gli auguri per le loro rispettive vite.

Brooke (Sophia Bush) crede di poter dimenticare tutto, almeno fino a quando la madre non le ha fatto portare via tutti i vestiti dal negozio. Proprio in quel frangente era presente Samantha, che più tardi le offrirà il pranzo, sotterrando l’ascia di guerra. Alla fine Brooke resta sola nel suo ufficio vuoto, ma Millicent (Lisa Goldestein) è tornata per ricominciare insieme…

Commenta questo articolo

loading...