Private Practice, spoiler: episodio 4×18 La parte più difficile

Private Practice, spoiler: episodio 4×18 La parte più difficile (The Hardest Part):

Violet e Sheldon lavorano insieme ad un caso particolare: iniziano la terapia tre mamme infuriate con le loro tre figlie, Lisa, Jamie e Casey le quali, in terapia anch’esse, hanno deciso di rimanere incinte insieme e di stringere un patto di lealtà tra loro. Le cose, nella loro difficoltà, procedono per il meglio fino a quando una delle mamme, non riconosce Violet come l’autrice del libro, scatenando la curiosità delle ragazze, l’ira delle mamme e mettendo Sheldon di fronte ad una dura realtà: Violet non è in grado di gestire il suo lavoro a causa del libro.

In ospedale intanto, Pete insieme a Sam si occupa di una paziente della quale non avrebbe mai voluto occuparsi: Frances, sua madre, che, portata da Adam, sta per morire a causa di una patologia cardiaca. In fin di vita, la donna cerca il perdono del figlio che, però, non è propenso ad ascoltare le suppliche della madre. Preoccupata per il marito, Violet parla della donna la quale la convince a fare un tentativo con Pete il quale, finalmente, si convince a far conoscere Lucas a sua madre e a parlarle civilmente, scoprendo poco dopo che per lei non c’è più niente da fare.

Mentre è in ospedale, Violet scopre della storia di Sheldon e Marla, cosa che la colpisce profondamente, tanto da far scoppiare l’ennesima lite con Sheldon: spostando l’attenzione da Marla al loro caso, Violet e Sheldon non riescono a trovare un punto di incontro e anche durante una seduta speciale in ospedale con Lisa e Casey le liti non si placano. Mentre Violet cerca di ignorare le domande e le accuse delle due ragazze, Casey ha un’emorragia che la porta subito in sala parte dove Lisa, assistendo alla scena, scappa, lasciando l’amica sola. Mentre Sheldon riesce a parlare con Casey, rimasta sola abbandonata sia dalle amiche sia dalla madre, Violet riesce a parlare con Lisa la quale, letto il libro della dottoressa e vista l’esperienza dell’amica, non è più sicura di voler affrontare tutto da sola e chiede aiuto a Violet per parlare con la madre.


Cooper visita Patrick, un pianista quattordicenne di gran talento. Durante la visita, Cooper nota qualcosa che non va e chiede l’intervento di Amelia la quale, dopo la risonanza, scopre che il ragazzo ha un tumore nel cervello. Messo al corrente del fatto anche Cooper, i due si trovano di fronte la prova più difficile: informare Patrick e suo nonno del tutto. I due, vengono messi davanti due opzioni per l’operazione, la più semplice delle quali però, comporterà la perdita d’uso della mano del giovane pianista contro la più difficile, con conseguente probabile paralisi della gamba. Pur di non perdere la sua abilità, e il suo legame con il nonno, il ragazzo vuole sottoporsi all’operazione più difficile che, pur mettendo in crisi il rapporto tra i due, obbliga il nonno a sottostare la volontà del nipote, dopo anche un’intensa chiacchierata con Amelia. Il giorno dell’operazione è arrivato e Patrick, ritrovatosi solo, capisce che il nonno non tiene a lui se non per il piano. Mentre è in sala operatoria però, sveglio a suonare per aiutare Amelia durante l’operazione, il nonno arriva e Cooper lo fa entrare momentaneamente in sala per dire al nipote quanto tenga a lui. Usciti dalla sala operatoria, tutto è andato per il meglio e anche Patrick e il nonno possono finalmente vivere il loro rapporto in serenità.

Le giornate di tutti sono finite e, tornati a casa, Cooper trova ad aspettarlo Charlotte la quale, dopo aver appreso che anche Cooper da giovane suonava il piano, per poi aver smesso a causa di un dubbio che il padre gli fece venire, gli ha comprato un nuovo piano per spingerlo a non mollare mai ciò che ama e le sue passioni.

Sheldon ha un duro confronto con Marla la quale, capendo che per lui è molto importante il pensiero e l’opinione di Violet, decide di lasciarlo fino a quando l’uomo non preferirà lei all’amica. Rientrata a casa, Violet trova Pete visibilmente provato il quale informa la moglie che Frances è morta. Inizialmente impassibile, l’uomo confessa alla moglie che Adam stava molto male mentre lui, pur non conoscendo niente di lei, si lascia andare ad un pianto disperato tra le braccia di Violet.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino