Supernatural, spoiler: episodio 6×19 Mommy Dearest

Supernatural, spoiler: riassunto episodio 6×19 Mommy Dearest:

Eva passeggia tranquillamente per la città, attirando su di sé le attenzioni dei ragazzi e, fermatasi in un bar, decide di scatenare le ire dei presenti: con un semplice tocco infatti, trasforma tutti in demoni che, impossibilitati ad uscire, si uccidono a vicenda. A casa di Bobby intanto, Dean riesce a fare soltanto cinque proiettili con le ceneri della fenice e, con l’aiuto di Castiel, riescono a rintracciare Lenore, una vampira di loro conoscenza, che li informa della posizione di Eve a patto che poi la uccidano.

Arrivati nell’Oregon dove sembra nascondersi Eve, Castiel si rende conto di non avere più i suoi poteri e, reso umano, si adatta a Dean, Sam e Bobby per arrivare alla ragazza. Le ricerche portano i ragazzi allo studio di un dottore che, dopo aver diagnosticato una strana malattia ad un ragazzo, è scomparso. Dean e Castiel decidono allora di andare allo studio del dottore dove, però, scoprono il corpo del ragazzo portato all’ospedale secondo quanto riportato dai giornali. Giunti a casa della vittima, Sam e Dean entrano in casa dove, con sorpresa, scoprono che ci sono diversi cloni di Ed Bright tutti morti, eccetto uno: dal ragazzo, Marshall, riescono a scoprire che, dopo aver incontrato una ragazza fuori ad un bar, Ed cominciò a stare male. I quattro, decidono così di andare al bar dove trovano in una pozza di sangue, numerosi morti. Analizzandoli, scoprono che sono dei demoni ibridi ai quali Dean dà il nome di Jefferson Starship.

Mentre stanno facendo ipotesi sui corpi, Sam, Bobby e Castiel vengono arrestati e, arrivati alla stazione di polizia comincia una lotta tra loro: i poliziotti sono in realtà dei “starship”. Grazie all’intervento di Dean, i ragazzi riescono ad ucciderli e a farne prigioniero uno per interrogarlo. Mentre Bobby e Castiel interrogano il demone, Dean e Sam trovano Joe e Ryan, i figli del dottore e, dopo essersi accertati che siano umani, li portano al sicuro a casa dello zio.


Scoperto dove si nasconde Eve, i quattro si recano da lei: solo Dean e Sam entrano nel suo covo e, circondati da demoni, hanno una lunga conversazione con la donna. Eve, dopo aver preso le sembianze di Mary Winchester spiega i motivi della sua guerra e propone un patto ai fratelli Winchester: trovare Crowley che, a quanto pare, è ancora vivo, portarlo da lei e permetterle di ucciderlo. Dean, sotto gli occhi di Sam e Bobby e Castiel, portati dentro dai demoni di Eve, rifiuta fermamente la proposta della donna la quale, a sua volta, confessa loro di aver finalmente creato l’ibrido perfetto, in grado di trasformare gli altri con grande rapidità: Ryan, il bambino portato in salvo proprio dai fratelli Winchester. Nonostante lo shock alla notizia, Dean continua a rifiutare il patto di Eve tanto da spingerla a trasformarlo: proprio in quel momento però, Dean le confessa di aver bevuto le ceneri della fenice uccidendo, momentaneamente, il demone.
Ripresi i suoi poteri, Castiel porta Bobby, Sam e Dean da Ryan che, però, è stato ucciso da un demone.

Qui, Dean comunica a Castiel che Crowley è ancora vivo e l’angelo, sconvolto, sparisce per occuparsi della faccenda. In quel momento però, in Bobby e Sam sorge il dubbio, fermamente respinto da Dean, che sia stato proprio l’angelo a mantenere in vita il demone per procurarsi nuove anime per la sua battaglia. In quel momento, Castiel torna al bar dell’incontro con Eve: con lui c’è proprio Crowley.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino