“I Cesaroni 3″: Riassunto episodi 3×28 e 3×29: “Io e te per sempre″ – “Ovunque andrai” – Con Video

“I Cesaroni 3″: Riassunto episodio 3×28 “Io e te per sempre”.

Tra Lucia (Elena Sofia Ricci) e Giulio (Claudio Amendola) continua ad esserci aria di tensione: i due continuano a non parlarsi, a comportarsi come se fossero due estranei e questo per Lucia vuol dire solo una cosa: non si amano più.

A scuola, intanto, Lucia incontra il bel supplente di musica Federico Montanari (Rodolfo Corsato), che sin da subito si mostra affascinato da Lucia e la invita ad andare insieme ad un concerto, ma lei rifiuta l’invito: dovrà accompagnare la figlia a scegliere l’abito per il matrimonio.

E proprio sull’abito Eva (Alessandra Mastronardi) sembra avere qualche problema: nessuno, infatti, sembra piacerle, o meglio sembra proprio lei stessa che non voglia farseli piacere, quindi Gabriella (Rita Savagnone) propone la soluzione: Eva indosserà l’abito usato dalla madre per le sue nozze con Sergio (Emenuele Vezzoli). Eva prova l’abito ma poi, rimasta sola, piange disperata.

Matilde (Angelica Cinquantini) cerca di escogitare un piano con Mimmo (Federico Russo) per cercare di riunire Cesare (Antonello Fassari) e Pamela (Claudia Muzii). Proprio per questo, Matilde finge di star male e di avere la febbre, ma il piano non sembra funzionare in quanto i due cominciano a litigare.

httpv://www.youtube.com/watch?v=ADNyvOot9x4

Giulio ed Ezio (Max Tortora) si recano ad una festa organizzata da Ottavis, vecchio amico dei tempi della scuola, e lì incontrano un’altra vecchia conoscenza: Sabrina (Sonia Aquino), sorella minore di Ottavis.

Sabrina sin da subito entra in sintonia con Giulio cercando di fargli delle avance e a fine serata lo accompagna addirittura casa, visti da Lucia che assiste alla scena.

Marco (Matteo Branciamore) si trova a Milano, ma è disperato perchè pensa sempre ad Eva, quindi decide di chiamarla ma non riuscendo a parlarle rimane in silenzio, riattacca e si sfoga con un pianto.

Walter (Ludovico Fremont), resosi conto dello stato d’animo dell’amico, decide di parlargli: non sta riuscendo a godersi appieno il magnifico momento che sta vivendo a Milano perchè pensa solo ad Eva, quindi invoglia l’amico a mollare tutto per andare da lei, ma la scelta sta a lui.

Federico invita Lucia a cena, e Stefania (Elda Alvigini) invoglia l’amica ad accettare: solo così capirà se tra lui e Giulio c’è ancora una speranza.

In Bottiglieria, Lucia parla a Giulio del suo incontro con Federico, mentre il marito le dice che la stessa sera uscirà con Sabrina.

Ma alla fine tutto fumo e niente arrosto: mentre Giulio è a cena con Sabrina non fa altro che pensare a Lucia, viceversa quest’ultima non riesce a lasciarsi andare con Federico perchè ama ancora Giulio.

httpv://www.youtube.com/watch?v=2BoJ6mG3qi0

Eva si reca a Milano per assistere di nascosto alla conferenza di Marco, ma viene vista da Walter che la raggiunge: Eva si sfoga con l’amico della situazione che sta passando e gli confessa di aver avuto un attimo di debolezza, ma adesso si sente più sicura e chiede a Walter di farle da testimone al matrimonio.

Matilde trova una lettera che Pamela aveva scritto per Cesare, lettera in cui dichiarava di amarlo ancora, ma che però non gli ha mai dato. La piccola Matilde, quindi, fa in modo che questa finisca nelle mani di Cesare che, non appena la legge, si commuove.

Al tempo stesso, Matilde consegna a Pamela una lettera facendole credere che a scriverla sia stato Cesare, ma che in realtà ha scritto proprio lei. Pamela, felice, si reca in Bottiglieria da Cesare, ma questi le dice di non aver scritto nessuna lettera e la manda via, credendo che anche la lettera che gli è stata consegnata sia stata scritta da Matilde.

Poi, però, Cesare si rende conto da un particolare citato nella lettera, che questa in realtà era stata scritta davvero da Pamela, quindi corre da lei per dichiararle i suoi sentimenti e invitarla a vivere con lui e Matilde come una famiglia.

Giulio e Lucia tornano a casa dai rispettivi incontri, ma mentono entrambi su come sia andata realmente la serata. I due, poi, decidono che sia arrivato il momento di separarsi, ma lo diranno ai ragazzi dopo il matrimonio di Eva.

httpv://www.youtube.com/watch?v=Y0dIvmZDVU8

“I Cesaroni 3″: Riassunto episodio 3×29 “Ovunque andrai”.

In casa Cesaroni ci si prepara per il matrimonio di Eva, mentre Marco sarà a Milano a fare il suo concerto.

Tra Giulio e Lucia continuano le incomprensioni, infatti l’uno è convinto che l’altro l’abbia tradito, quindi i due decidono di vender casa per vivere in due appartamenti separati.

Alex (Fabio Ghidoni) si reca in casa Cesaroni per dare ad Alice (Micol Olivieri) le fedi nuziali, ma casualmente trova il biglietto che dimostra come Eva pochi giorni prima sia partita per Milano, scoprendo quindi che le aveva mentito.

A casa di Pamela arriva il vero padre di Matilde. Questi comunica di aver finto di essere morto e di essere venuto per portarle entrambe con sè.

Pamela e Matilde si trovano costrette a seguirlo, ma quest’ultima scrive una lettera a Mimmo in cui gli lascia un messaggio in codice: devono raggiungerli all’aeoporto.

Ed è proprio qui che si reca Cesare, accompagnato da Ezio e Mimmo, dove trova Pamela, Matilde e il padre della bambina che Cesare stende con un pugno. In quel momento accorre la polizia che però ringrazia Cesare: l’uomo, infatti, era ricercato da tempo e grazie a lui l’hanno potuto arrestare.

httpv://www.youtube.com/watch?v=croI7AEo0CM

Lucia trova una casa perfetta per lei, ma anche Giulio sembra essere interessato allo stessa abitazione: i due si scontrano per l’ennesima volta, ma poi si chiariscono scoprendo che in realtà non c’è stato nessun tradimento da nessuna delle due parti, quindi i due si baciano appassionatamente e fanno l’amore.

Rudi (Niccolò Centioni, qui la nostra intervista) gioca con le fedi, ma gli rimangono incastrate nella dita, quindi Alice propone di andare nel Pronto Soccorso dove però rimangono in lista d’attesa, nonostante l’imminente matrimonio.

Marco canta la sua nuova canzone “Ovunque andrai” al concerto che viene trasmesso in diretta tv, Eva lo ascolta e ripensa ai momenti passati insieme a lui.

E’ arrivato il fatidico momento: tutti, o quasi, arrivano pian piano in chiesa ed Eva viene accompagnata all’altare dal padre Sergio. Mentre viene celebrato il matrimonio ci si accorge che mancano le fedi, in quanto Rudi e Alice sono ancora al Pronto Soccorso: Giulio propone di usare quelle sue e di Lucia.

Ma proprio quando Eva sta per mettere la fede al dito di Alex, le si rompono le acque: il figlio che aspetta sta per nascere ed Eva viene portata in ospedale.

Marco, intanto, ha deciso di lasciare Milano per raggiungere Eva: quando arriva trova la chiesa completamente vuota quindi, vedendo del riso a terra, che Barilon (Giarcarlo Ratti) aveva fatto distrattamente cadere dalla cesta, crede che Eva si sia già sposata.

Ma ecco che Giulio chiama Marco per dirgli che il matrimonio di Eva non è stato portato a termine perchè le si sono rotte le acque. Marco è felicissimo e corre da lei.

httpv://www.youtube.com/watch?v=QQNrpobh4nA

Eva sta per partorire e si mostra agitatissima, ma nonostante Alex le stia accanto l’unica cosa che lei pensa è Marco: Eva in un’illusione crede che Alex sia Marco e incomincia a chiamarlo con quel nome dicendogli di non lasciarla, poi parla con la madre a cui dice di amare solo Marco, di essere stata a letto con lui e la prega di chiamarlo.

Mentre Alex lascia, sconvolto e senza parole, la sala, arriva Marco che viene portato nella sala parto. Eva appena lo vede è felicissima e riesce a partorire naturalmente senza bisogno del cesareo…una bella bambina!

Marco annuncia a tutti che Eva ha avuto una splendida femminuccia e poi si reca da Alex per dargli la bella notizia, ma questi reagisce dandogli un bel pugno: facendo il test di compatibilità, infatti, ha scoperto che lui e la bambina hanno due gruppi sanguigni incompatibili, quindi la bambina non è figlia sua: il vero padre della bambina è Marco!

Marco rimane senza parloe, è felicissimo, un sogno che si avvera, quindi corre da Eva e le comunica che la bambina non è nata prematura perchè in realtà è figlia sua. Eva, quasi incredula, è felicissima e i due si dichiarano eterno amore.

Marco, poi, prende il braccio la bambina e quando l’infermiera chiede quale sarà il suo cognome la risposta diventa più che ovvia: “Cesaroni“.

httpv://www.youtube.com/watch?v=qKk2_2Pbp3Q

Commenta questo articolo

loading...