The Big Bang Theory, trama episodi 3×05 e 3×06

Continua la messa in onda della terza stagione di The Big Bang Theory.

Nell’ episodio 3×05 “Il corollario del rivestimento raccapricciante“: I ragazzi stanno giocando a delle speciali carte e Penny (Kaley Cuoco) si annoia. Per fortuna, Sheldon (Jim Parsons) che ha una memomia “geniale” saà già come andrà a finire la partita e tutte le carte che i ragazzi hanno in mano e così manda a monte la partita e la ragazza può andare via. Raj chiede a Sheldon di partecipare ad un tornero che si terrà in fumetteria ma lui dice di no almeno fino a quando non trova la giusta motivazione…la possibilità di scontrarsi con Wil Wheaton, reo di essere mancato ad una conferenza a cui Sheldon partecipò per incontrarlo.

Raj e Sheldon arrivano in finale e stanno per schiacciare Stuart e Wheaton quando quest’ ultimo dice al nostro scienziato di non aver partecipato per la morte di sua nonna. Sheldon si commuove e lo lascia vincere ma poi scopre che aveva inventato tutto. Leonard (Johnni Galecki), intanto, deve convincere Penny ad organizzare una cena a 4 con una sua amica e Howard e le cose alla fine vanno per il meglio.

Nell’ episodio 3×06 “Il teorema del Football“: I ragazzi si preparano ad uscire per andare a giocare con gli aquiloni mentre Penny vedrà la partita nel suo appartamento con i suoi amici. Leonard è geloso di questo e pensa che la sua ragazza si vergogni di farlo conoscere ai suoi amici. Quando ne parla con Penny lei lo invita per il prossimo sabato e così, lui, da vero scienziato, impara tutto quello che c’è da sapere sul football ma le c0se non vanno bene visto che i suoi “commenti” sono incomprensibili e poco “da bar”, diciamo così. Penny lo invita più volte a stare zitto ma alla fine, quando gli dice che la partita durerà ancora due ore, Leonard preferisce andare via.

Howard deve riconquistare l’ amicia di Raj che per colpa sua e della passione che ha per le donne, ha perso l’ aquilone da combattimento. Howard decide di dedicare una giornata all’ amico portandolo al parco e rinunciando alle donne….o quasi!

Commenta questo articolo

loading...