Centovetrine – riassunto puntata 2165 del 22 Giugno: Lo scontro tra Damiano e Sebastian

Carol (Marianna De Micheli) ed Ettore (Roberto Alpi) si sono sposati, ma la mattina dopo la donna ha un pensiero fisso… Adriano (Luca Capuano).

La donna chiama in Sud America con la scusa di chiedere a Davide come vanno le cose in ospedale ma poi il discorso si sposta inevitabilmente sul dottore, ma anche lui la rassicura dicendole che Adriano si sta riprendendo pian piano. In quel momento arriva Laura (Elisabetta Coraini) e i due discutono di Adriano, alla fine convergono sul fatto che l’unica soluzione possibile è quella di far rientrare il giovane a Torino.

Laura convoca Adriano e gli comunica di aver preso un biglietto aereo per l’ Italia anche per lui e se l’ indomani non sarà con lei in aeroporto appena arrivata a Torino comunicherà la sua relazione nei riguardi del suo comportamento all’ ordine dei medici.

Rossana (Caterina Vertova) riferisce quello che le ha detto Serena (Sara Zanier) ad Andrès (David Sef), subito dopo in commissariato arriva la notizia che il testimone chiave del caso che riguarda Sebastian (Michele d’ Anca) è stato trovato morto nella sua cella. Damiano (Jgor Barbazza) pensa di poter far confessare il mafioso e lo interroga nuovamente, ma questa volta il confronto tra i due diventa aspro e il vice commissario arriva a minacciare di coinvolgere la sua famiglia nelle indagini se lui non vorrà collaborare, ma Sebastian dal canto suo evidenzia il fatto che se è riuscito a far uccidere un uomo in Turchia figuriamoci in Italia.

Niccolò (Raffaello Balzo) ha organizzato una cenetta con la sua bella parrucchiera alla vigilia della presentazione del suo nuovo motore, mentre Jacopo (alex Belli) è al lavoro. L’indomani durante la conferenza mentre Jacopo orgoglioso presenta il suo nuovo lavoro, Niccolò comunica ai giornalisti che sarà lui stesso a guidare l’imbarcazione per la messa in acqua del motore.

Commenta questo articolo

loading...