The Big Bang Theory, trama ultimi due episodi della seconda stagione

Si è chiusa ieri su Italia Uno la seconda stagione di The Big Bang Theory su Italia dove, oggi, è iniziata la terza.

Nell’ episodio 2×22 “La turbolenza del polpettone“: Howard è pronto al lancio della sua toilette a gravità zero per la Stazione Spaziale Internazionale ma a quanto pare il sistema ha qualche problema visto che dopo un pò gli escrementi inizieranno a galleggiare nello spazio. Howard chiede agli amici di aiutarlo a trovare una soluzione con i pochi elementi che gli astronauti potranno avere a disposizione.

Ma intanto, riecco Stuart. Il ragazzo si confida con Leonard (Johnni Galecki) e gli chiede qualche consiglio su Penny (Kaley Cuoco) e sulla loro prossima uscita ma lo scienziato mente per non permettergli di portare via la sua vicina. Qualcosa però và storto durante l’ appuntamento e non per colpa sua visto che in un momento di intimità Penny lo ha chiamato Leonard!

 Nell’ episodio 2×23 “La spedizione monopolare“:

Il rettore dell’università propone a Sheldon (Jim Parsons) di partire per il Polo Nord magnetico per una spedizione di tre mesi e così mentre i ragazzi già festeggiano perchè resteranno senza il fisico, lui, a sorpresa, li invita a seguirlo. Dopo qualche esitazione i ragazzi decidono di farlo ma poi si trovano a dover affrontare i genitori, in particolare Howard e Raj, e le vicine….in particolare Leonard.

Lo scienziato riceve un regalo da parte di Penny che gli dice che sentirà la sua mancanza e così Leonard pensa che forse sotto sotto lei prova qualcosa per lui. Alla fine, dietro consiglio di Sheldon, decide di partire per far sentire la sua mancanza a Penny ma prima parla con lei che non ha il coraggio di chiedergli di restare.

Commenta questo articolo

loading...