Private Practice, spoiler: episodio 4×13 Amore cieco

Private Practice, spoiler: riassunto episodio 4×13 Amore cieco:

Subito dopo essere svenuta, Susan viene portata in ospedale dove Addison e il dr.Rodriguez riescono a salvarla, sotto gli occhi di Bezey, ignara di tutto. Quando Susan si risveglia, consapevole della sua condizione, prega nuovamente Addison di non dire niente a sua madre e di non rianimarla per nessun motivo. Triste, Addison si trova costretta ad accettare e, quando Susan ha un crollo, nonostante le urla di Bizey e le sue richieste, si trova impossibilitata a rianimarla, costretta a vederla morire insieme a Bizey. Distrutta per aver deluso sua madre, Addison trova conforto in Naomi e Sam ma, quando incontra di nuovo Bizey, capisce che la donna non la perdonerà mai.

Mentre è al suo turno in ospedale, Sam riceve un’urgenza: un uomo è stato accoltellato dalla moglie dopo averla picchiata. Arrivato nella stanza, Sam si trova di fronte ad un bivio: salvare o meno il paziente, lo stesso che, qualche tempo prima, aveva violentato Charlotte: Lee. Incapace di ragionare, chiama Addison che, a sua volta è combattuta tra i suoi sentimenti per l’amica e per la dedizione al lavoro. Di diversa idea è invece Cooper il quale, saputa la notizia, vorrebbe uccidere con le sue stesse mani l’uomo. In tutto ciò, nascosta dagli altri, Charlotte si sente paralizzata, incapace di ragionare. Mentre il tempo scorre e il momento di intervenire si fa sempre più vicino, Sheldon cerca di capire cosa provi l’amica la quale, poco dopo, torna in ospedale, davanti la stanza di Lee. Lì, è Naomi a parlarle e, poco dopo, Charlotte autorizza l’intervento per salvargli la vita. Mentre Sam cerca di salvarlo, Charlotte incontra la donna di Lee, con la quale ha un’intensa conversazione.

Intanto, alla Ocean Side, Pete collabora con Amelia al caso di una donna che, dopo la morte del compagno, è rimasta cieca ad un occhio ed ora sta perdendo la vista anche all’altro a causa di una scheggia vicina proprio ad un nervo. La situazione però, già complicata in sè, prende una brutta piega quando la donna, nell’allattare la sua bimba, rischia di ucciderla per soffocamento. Preoccupata per le sorti della bambina, Amelia chiama la nonna della piccola la quale subito si precipita per portare via la bimba. Intanto, la donna acconsente di sottoporsi all’intervento nonostante tutte le possibili conseguenze. Al risveglio dall’intervento, la donna sembra stare bene e vederci tanto che la nonna della bimba, in lacrime, se ne va. Uscita dalla stanza però, Amelia si infuria con Pete il quale ha ingannato quella donna: l’intervento infatti, non è riuscito e la donna non ci vede. Infuriata, Amelia informa Pete che non mentirà per lui.


La lunga giornata è finita: in ospedale, l’operazione su Lee è andata bene e l’uomo si risveglia in manette. In quel momento, entra nella sua stanza Charlotte che, impaurendolo, gli spiega che la moglie lo ha denunciato e, seguendo il consiglio di Naomi, lo perdona per poi trovare le braccia di Cooper e capire che tutto andrà per il meglio. Mentre Pete e Amelia si sincerano delle condizioni della paziente, torna per l’ultimo saluta la nonna la quale però, dopo essere messa al corrente della situazione, capisce le preoccupazioni della nuora e decide di aiutarla, per amore del figlio e del suo ricordo. Addison riesce a parlare con Bizey e a farle capire il suo dolore e a confessarle di volerle bene. Trovando l’abbraccio della madre, Addison capisce che le cose andranno meglio e, spinta da lei, torna da Sam rimanendo d’accordo per una colazione insieme l’indomani. La voglia però di stare accanto a Bizey è talmente forte che Addison torna indietro ma, una volta entrata nella stanza, trova una lettera e sua madre sul letto, morta suicida.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino