One Tree Hill sesta stagione riassunto e fotogallery episodi 6×3 e 6×4 “Il segno della vita”- “Acque agitate”

One Tree Hill sesta stagione riassunto episodio 6×3 “Il segno della vita”

Lo scorso episodio è finito con l’arrivo di una telefonata a Lucas (Chad Michael Murray) che lo avvertiva della morte di Quentin, subito dopo alla sua porta bussa Skills che chiede all’amico una conferma dell’avvenuta tragedia.

Nathan (James Lafferty) invece lo sta aspettando per allenarsi, ma invece dell’ amico arriva Haley (Betany Joy Lenz ) che lo informa di quanto è avvenuto. Tutti sono distrutti dal dolore, ma ora Haley e Nathan dovranno spiegare al piccolo James che il suo migliore amico è morto. Brooke (Sophia Bush) è ancora fuori di sè per quanto è accaduto e mentre si trova nel suo negozio butta fuori tutti i vestiti, in quel momento arriva Peyton (Hilarye Burton) che cerca di fermarla, l’amica invece le chiede bruscamente di restituirle la chiave della sua casa.  Deb cerca di stare vicino al suo Skills, ma il ragazzo non si sente a suo agio in questa situazione  e la evita.

Il gruppo va a casa di Quentin, mentre James resta fuori con il fratello più piccolo del gigante del basket e prima di andare via gli regala la maglietta di suo fratello. Haley trova il modo per affrontare la sua classe e parlare della tragedia, poi li invita tutti a scrivere su un foglio i loro pensieri, anche se non conoscevano il ragazzo, e infine tutti scriveranno una frase ricordo sul banco del loro amico scomparso e le parole più belle sono quelle di Samantha una ragazza nuova, nonchè colei che ha rubato la maglia nel negozio di Brooke.

Dan (Paul Johansson) riesce a liberarsi e a fuggire, ma le sue gravi condizioni non lo fanno allontanare molto, arriva in giardino e inciampa cadendo sulla tomba del figlio scomparso di Carrey (Torrey DeVitto), che arriva, lo colpisce e lo riporta in casa. Lo terrà in vita fino a quando non avrà rapito James, ma l’uomo cerca di farle capire che in questo modo non riavrà il suo bambino.

Nathan va da Brooke e le offre il suo sostegno, loro due sono uguali e spesso quando non si ha una famiglia quando si è piccoli si vivono delle situazioni difficili, ma ora loro sono insieme e hanno una famiglia su cui contare.

E’ arrivato il triste momento del funerale di Quentin, Deb si avvicina a Skills per consolarlo, svelando la loro relazione, e alla fine James poserà sulla bara il mantello che stava preparando per l’amico e Brooke verserà le sue lacrime, mano nella mano con il piccolo.

One Tree Hill sesta stagione riassunto episodio 6×4 “Acque agitate”

Tutti cercano di andare avanti, ma la presenza di Quentin è ancora viva, tutti lo rivedono vivo e sorridente, per strada, in ufficio, sul campo, ma la realtà è ben diversa. Haley e James si recano al cimitero sulla sua tomba e lì per caso vedono la lapide di Dan, la ragazza preoccupata si reca a casa sua ma non trova nessuno e allora chiama il suo dottore e più tardi scoprirà che era stato chiamato per il trapianto ma che non ha risposto.

Nathan, invece, non riesce ad accettare la relazione tra sua madre e Skills e per questo la caccia di casa, ma la donna per non perdere la sua famiglia lascia il ragazzo. Peyton si reca al suo studio di registrazione e trova Mick Wolf, una star della musica rock. I due fanno una lunga passeggiata e una chiacchierata, su Ellie, visto che a quanto pare l’uomo la conosceva bene. La ragazza gli chiede di suo padre ma lui è schivo, tant’è che Peyton pensa che possa essere proprio lui.

Brooke, spinta da Haley va dalla psichiatra per parlare della sua situazione, di sua madre e dell’aggressione, poi va dall’amica e insieme al piccolo James parlano della famiglia e la stilista trova la forza per affrontare sua madre. Si reca fino a New York e chiede delle spiegazioni e quando la donna risponde di non aver mai voluto una bambina, avrebbe voluto una società e una linea di successo, a questo punto Brooke si alza e le dice che presto realizzerà il suo sogno, avrà l’azienda e non avrà più una figlia, a questo punto decide di tornare dalla sua di famiglia.

I Ravens giocano una partita di addio per Quentin e per il suo numero 44, dopo il match, che la squadra ha giocato in 4, Nathan dice alla madre di tornare a casa e di fare quello che si sente e così lei va dal suo Skills.

Carrie va a casa di James per prendere alcune cose da tenere da parte per il viaggio che farà con il bambino.

L’indomani Nathan si sta allenando e Skills si presenta per dargli una mano.

Ecco la fotogallery degli episodi:

[nggallery id=346]

Commenta questo articolo

loading...