Royal Pains – Prima stagione: riassunto episodio 1×1 “Ricominciare”

Royal Pains prima stagione: riassunto episodio 1×1 “Ricominciare”

Domenica scorsa abbiamo assistito al primo episodio della nuova serie di Italia Uno, Royal Pains, prima di scoprire cosa accadrà nel secondo episodio e di capire se Hank (Mark Feuerstein ) deciderà di stare negli Hamptons vediamo cosa è successo nella scorsa puntata.

Hank, è uno stimato chirurgo e sta giocando una partita a basket tra amici nel suo giorno libero, quando uno di loro si sente male e lui lo porta di corsa in ospedale. Una volta arrivato lì inizia ad operare il ragazzo che altrimenti potrebbe morire, ma un altro paziente ha bisogno di lui. Si tratta del ricco benefattore dell’ ospedale, il signor Gardner, ma da un primo soccorso le cose sembrano andare meglio quindi Hank decide di tornare in sala operatorio dal ragazzo, ma qualcosa va storto…

Hank è a casa, nel suo letto con la sua splendida ragazza, nonchè futura sposa, quando il telefono squilla. E’ l’ospedale, deve tornare subito alla struttura, ma non per un caso d’ emergenza ma perchè il signor Gardner è morto e per questo lui sarà licenziato e non solo, la direzione dell’ ospedale farà in modo che nessun altro lo assumerà.

Hank si lascia andare, si trascura, si tappa in casa e per questo anche la fidanzata lo lascia. I debiti aumentano e i mobili gli vengono pignorati, ha solo la sua poltrona quando arriva suo fratello Evan (Paulo Costanzo).

Il ragazzo lo convince a seguirlo per un week end negli Hampton. Dopo i primi dubbi, Hank accetta e il fratello lo fa imbucare ad una festa, dove dovrà intervenire per salvare una ragazza. Boris, il padrone di casa è entusiasta del suo lavoro eccellente, ma soprattutto discreto e per questo gli chiede di restare lì, nella sua depandance per essere il suo dottore a domicilio, ma lui rifiuta.

Ma presto qualcosa potrebbe spingerlo a riflettere…. una bella ragazza e un lingotto d’oro puro!

Nel prossimo episodio vedremo:

Hank si lascia trasportare dagli eventi e qualcuno lo chiamerà per un nuovo caso, l’idea del dottore a domicilio prende forma, soprattutto nella mente di Evan, ma il dottore sembra essere ancora non molto convinto…

Commenta questo articolo

loading...