Chuck, trama episodi 2×17 e 2×18

Siamo alle battute finali della seconda stagione di Chuck, in onda tutti i giorni su Italia Uno.

Nell’ episodio 2×17 “Chuck Vs il Predator“: Chuck (Zachary Levy) studia tutte le sue informazioni su Orion per cercare di arrivare a lui e alla fine, a dispetto della CIA, arriva all’ uomo che ha creato l’ Intersect. La squadra gli ordina di non incontrarlo perchè potrebbe essere pericoloso ma alla fine l’ uomo lo contatta per un appuntamento al quale il nostro Nerd si presenta.

Purtroppo la Fulcrum si mette in mezzo e Orion, per non finire nelle loro mani, si uccide. Questo manda in crisi anche Chuck che non vede più un futuro per lui e la per la sua vita ormai in balia delle sue missioni e dei suoi flash. Chuck scopre che Orion gli ha lasciato dei documenti e dei progetti da visionare fino a quando il momento non sarà quello giusto…

 Nell’ episodio 2×18 “Chuck vs la 49-b“: Per Chuck i problemi non finiscono mai e presto si ritroverà il Generale Beckman nella “sua stanza” o meglio nel suo televisore. Il Generale sospetta che i sentimenti tra Chuck e Sarah possano diventare pericolosi per la missione del team e così mette in atto un 49B, ovvero un’agente della CIA alle costole di Sarah per osservarla e valutarla. L’agente Alex Forrest è operativa fin da subito e prende il posto di Sarah in una missione ma le cose non vanno bene e Chuck finisce nei guai, nelle mani di un pericoloso terrorista. Sarà Sarah a salvarlo ma alla fine l’ agente valuterà Sarah in modo negativo e la farà allontanare dal team. 

Rashad Ahmad, collaboratore del terrorista Hassan Khalid, finisce in ospedale in seguito ad un infarto e Chuck dovrà fare in modo che nel suo pacemaker venga impiantata una microspia per scoprire dove il terrorista si nasconda. Il piano viene scoperto e Devon potrebbe finire nei guai ma Chuck si fà passare per lui e viene rapito. Sarah lo porterà in salvo mentre l’ agente Forrest rovina anche la sua festa di addio al celibato di Devon. Alla fine Chuck e Casey faranno reintegrare Sarah…

 

Commenta questo articolo

loading...