Centovetrine riassunto puntata 2154 dell’ 8 Giugno: Carol e la partenza

Carol (Marianna De Micheli) chiede aiuto a Laura (Elisabetta Coraini) per poter usare l’aereo della compagnia, la donna le dice sì ma le chiede un pò di tempo, la Grimani felice le lascia l’indirizzo  della casa di Adriano (Luca Capuano) per andare a prenderla e va via. Ma la finta amica prende la palla al balzo…

per infierire sulla coppia e corre da Ettore (Roberto Alpi) per raccotargli tutto, lui ascolta ma mette in guardia la donna a non mettersi in mezzo tra lui e la donna che ama.

Ma mentre i due discutono, Carol arriva a casa di Adriano, guarda in giro, tiene stretto al viso il suo maglione per sentire il suo profumo e poi prende la foto che lo ritrae con il padre per portarla con sè in Sud Africa. Ma poco dopo bussano alla porta, lei apre convinta di trovarsi davanti Laura, ma invece  è Ettore.

Serena (Sara Zanier) rifiuta il libro che suo zio voleva donarle, poi però lui la invita ad entrare per parlare ancora un pò. Sebastian (Michele D’ Anca) le racconta alcune storie passate, la storia tra suo fratello e Carol e l’amore che provava nei suoi cofronti. Quando la storia finisce, Serena si alza e decide di andare via, lui le chiede nuovamente di prendere il libro e lei lo accetta.

Più tardi la ragazza guarda un album di foto  nello studio del padre quando entra Rossana (Caterina Vertova), che viene a sapere che la ragazza ha conosciuto suo zio.

E’ forse proprio questo che l’ha spinta a ritornare da lui, proprio mentre si stava preparando alla partenza.

Paola (Claudia Alfonso) parla con Niccolò (Raffaello Balzo) della decisione presa da sua madre di lasciare la villa. Il ragazzo prova a persuadere la sua governante a non andare via ma non ci riesce.

Intanto Jacopo (Alex Belli) va al centro commerciale per prendere Paola e portarla con sè per mostrargli una cosa. Ha chiuso un contratto per i nuovi uffici per l’azienda sua e di Niccolò, ma anche se sono bellissimi la ragazza va su tutte le furie per non aver chiesto il parere a suo cugino. Ma quando cercano di andar via scoprono che la porta è rimasta bloccata e che non possono uscire…

Commenta questo articolo

loading...