Supernatural, spoiler: episodio 6×07 Family Matters

Supernatural, spoiler: riassunto episodio 6×07 Family Matters

Sam (Jared Padalecki) si risveglia dopo essere stato pestato dal fratello e si ritrova legato dinanzi Dean (Jensen Ackles) e Castiel. I tre provano a parlare per capire cosa succeda a Sam ma, non raggiungendo nessuna fine, Castiel (Misha Collins) ricorre alla “perquisizione” angelica. Dopo aver finito, dispiaciuto, Castiel confessa che Sam non ha più l’anima e che, purtroppo, non sa come rimediarvi. Sconvolti dalla cosa, i tre provano a trovare qualche appiglio risalente al ritorno del ragazzo e si recano allora dall’unico punto trovato: Samuel. Qui, il nonno racconta nuovamente tutto ciò che ricorda, e sa, della loro resurrezione e, a sua volta, viene perquisito da Castiel che conferma la presenza dell’anima nell’uomo. Sparendo, Castiel lascia i tre da soli che, ancora sconvolti non riescono a capacitarsi dell’accaduto. Prima di andarsene, Sam e Dean notano che Samuel sta preparando una caccia e Sam capisce che si tratta dell’Alpha.

Samuel conferma che l’hanno trovato e, dopo le “preghiere” e le promesse di Dean, accetta che i nipoti entrino nel suo team. Riunitisi con gli altri Campbell, Dean si separa dagli altri per andare a frugare nell’ufficio del nonno quando però viene scoperto da Christian e, tra i due, scoppia l’ennesimo diverbio. Arriva il momento della caccia e Dean viene lasciato in disparte con Gwen mentre tutti gli altri partecipano attivamente alla caccia. Sentendo degli spari, Dean va nella casa che riconoscere essere la stessa delle sue visioni vampiresche e, seguendo le voci, vede Samuel, Sam e gli altri che, incappucciato, portano via l’Alpha. In macchina, Sam non racconta nulla al fratello che gli rivela di aver visto tutto e, alla rezione del fratello su tutte le furie ferma la macchina e mette Sam di fronte ad una scelta: o lui o Samuel. Sam entra allora nell’ufficio di Samuel comunicandogli che si è separato da Dean e che vuole prendere parte all’interrogatorio dell’Alpha.

Dopo il rifiuto, Sam va nella macchina del nonno e attiva il GPS e, rientrato in macchina di Dean, lo informa del piano B e, insieme, si recano sul luogo. Qui, entrati di soppiatto, osservano il nonno interrogare l’Alpha quando, rimasto solo, invita i ragazzi ad entrare. I tre cominciano a parlare e l’Alpha, propenso a parlare con loro, confessa che Samuel sta cercando il Purgatorio e che lavora per qualcun altro. In quel momento, Sam e Dean vengono scoperti da Samuel e dai cugini e, portati fuori, vengono disarmati quando però l’Alpha riesce a fuggire. Inizia allora la ricerca nell’edificio che porta diverse morti. Quando l’Alpha viene trovato, Christian ed altri due Campbell gli si avvicinano per poi sparire con lui. Sconvolti dalla cosa, non riescono a capacitarsene quando, improvvisamente, appare Crowley. Il demone confessa allora a Samuel che Christian e tutti gli altri nipoti, eccetto Gwen, erano suoi demoni in quanto lui “si guarda bene a controllare i suoi investimenti”. Sospettosi, Sam e Dean chiedono spiegazioni e allora, a quel punto, in un’alternanza di battute tra Samuel e Crowley, esce la verità: Samuel lavora per Crowley il quale, diventato ora il Re dell’Inferno ha ottenuto talmente tanto potere che è stato in grado di tirare fuori Sam dalla gabbia e far resuscitare Samuel.

Dalla confessione esce anche che Crowley ha lasciato l’anima di Sam consapevolmente nella gabbia e che Samuel sapeva tutto. Sconvolti, Dean riesce a chiedere come potevano sapere che avrebbero collaborato e Crowley carica il fatto del loro incondizionato attaccamento alla famiglia e conclude dicendo che vuole ottenere il Purgatorio e che, quindi, tutti e tre devono lavorare per lui per ottenere poi in cambio l’anima di Sam. Crowley sparisce e Sam vorrebbe uccidere Samuel per averli venduti ma Dean, nonostante non abbia ricevuto risposte alla domanda posta al nonno di cosa Crowley gli abbia promesso, lo lascia andare. Ora Sam e Dean, di nuovo uniti, decidono di sottostare al piano di Crowley fino a che non trovino un’altra soluzione.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino