Series Preview: “Terra ribelle”: dal 17 Ottobre la nuova fiction Rai di Cinzia Th Torrini sulla Maremma di fine ’800

La Maremma di fine ‘800 è una terra difficile, ribelle, dove la giustizia di ieri viene sempre negata per affermare i nuovi diritti, con un atto di ribellione ma inseguendo la giustizia stessa affinchè possano essere raggiunti: poter vivere liberamente, lavorare e amare a prescindere dalla famiglia d’origine.

Parte da questa premessa la nuova fiction in sette puntate diretta da Cinzia Th TorriniTerra ribelle“, progetto Albatross in collaborazione con Rai Fiction sulla vita rude, avventurosa e affascinante della Maremma di quelli anni: quello che possiamo definire, insomma, il nostro Far West.

Si tratta di una cronaca storica che racconta come un gruppo di butteri sconfisse, in una singolare sfida, i mitici cowboy del Far West capeggiati da Buffalo Bill, un avvenimento che ancora aggi, a distanza di più di cento anni, viene ricordato e menzionato dai media.

Protagonisti della fiction sono Andrea (Rodrigo Guirao Diaz) ed Elena (Anna Favella): Andrea è un giovane buttero che, vittima di un’ingiustizia, si da’ alla fuga diventando un brigante nell’illusione di farsi giustizia da sè; Elena è una giovane contessina che, per andare incontro ad un amore, rinuncia alla propria vita agiata, sacrificando sè stessa e i suoi diritti, fino a scoprire quando può essere ingiusto l’amore e amara la libertà.

Una storia di amicizia, di amore, di lealtà, ma anche di tradimenti, vendette, miseria, soprusi: una vicenda che, tra leggenda e realtà, ci racconta quelle che sono state le gesta dei cavalieri solitari, dei butteri, dei briganti, di quelle donne coraggiose pronte a sfidare il proprio destino pur di inseguire i propri ideali.

Ecco cosa dice la regista Cinzia Th Torrini in merito alla fiction:

“Come in “Elisa di Rivombrosa”, ci sono alcuni ingredienti fondamentali: l’ avventura e il melò. Ma l’ epoca è diversa e poi questo lo definirei un romantic-western. Io sono nata in Maremma ed è veramente una terra ribelle. Il nostro western rievoca un tempo in cui non c’ era giustizia sociale, la vendetta era l’ unico modo per sopravvivere in un mondo spietato, dove però esistevano forti ideali, e che si scontrava con quello privilegiato dell’ aristocrazia fiorentina.”

La fiction, che arriverà su RaiUno a partire da domenica 17 Ottobre e sarà composta da sei puntate (di due episodi l’una), è stata interamente girata in Argentina. Nel cast, oltre agli attori citati sopranzi, ci saranno, tra gli altri, anche Maurizio Mattioli, Sabrina Guarciarena, Fabrizio Bucci, Humberto Zurita, Fabia Mazzei, Mattia Sbragia, Joaquin Berthold, Alessandro Bertolucci e Sarah Maestri.

Approfitto per ricordarvi che noi di Mag-Series abbiamo avuto il piacere di intervistare la protagonista Anna Favella. Se volete leggere l’intervista, che vi consiglio vivamente, non dovete far altro che cliccare qui!

“Terra ribelle” – Promo ufficiale

httpv://www.youtube.com/watch?v=ILFCKylFGXw&feature=player_embedded

Commenta questo articolo

loading...