“Donna Detective 2″: Video riassunto dell’ottava ed ultima puntata di martedì 1 Giugno – Con link streaming Rai

Martedì 1 Giugno, è andata in onda su RaiUno l’ottava ed ultima puntata della seconda serie di “Donna Detective“, fiction poliziesca che vede protagonista l’ispettore capo di Polizia di Stato Lisa Milani, interpretata da  Lucrezia Lante della Rovere.

L’ottava puntata della fiction ha ottenuto un buon riscontro dal pubblico, totalizzando 5.215.000 di spettatori (21,56% di share) nel primo episodio intitolato “Amanti di sangue“, e 5.104.000 di spettatori (23% di share) nel secondo episodio intitolato “Il chiosco di gelati“.

Di seguito eccovi il riassunto dell’ottava ed ultima puntata, andata in onda martedì 1 Giugno, seguita dal link streaming che vi permette di rivedere la puntata dal sito della Rai.

Lisa (Lucrezia Lante della Rovere) è sconvolta. Michele (Kaspar Capparoni) le ha nascosto della sua malattia e ora la allontana sospettando che lei abbia una relazione con Nanni (Flavio Montrucchio).

Lisa vuole prendersi un periodo di aspettativa per stare più vicino a Michele e alla sua famiglia ma l’omicidio di Spina (Massimiliano Benvenuto) apre nuove prospettive sul caso Parente e Lisa non può tirarsi indietro.

Ora si ha la certezza che ogni mossa della polizia è stata spiata, controllata e pilotata. Occorre, dunque, indagare su tutti i fronti, anche su Farnese (Luca Ward) che aveva caldeggiato il trasferimento di Spina nel loro commissariato e che ora ha chiesto di essere sollevato dal caso per consentire lo svolgimento delle indagini.

Mentre la squadra viene chiamata ad indagare sull’omicidio di due amanti uccisi fra le lenzuola, Ludovica (Sara Santostasi) sembra essere scomparsa nel nulla. È stata rapita.

Lisa ha paura. Chi ha fatto rapire Ludovica è lo stesso che ha fatto uccidere Giada (Francesca Ferrazza), ed è una persona senza scrupoli. Minacciata dai rapitori non può rivelare nulla ai suoi colleghi e, con l’aiuto di Michele, si mette sulle tracce di sua figlia.

Intanto Farnese consegna a Giordano (Toni Garrani) una revoca di credito che è riuscito a recuperare dalla direzione generale della banca amministrata da Ippoliti, l’uomo che gestiva gli affari di Parente.

Mentre al commissariato si risolve il caso relativo a un’anziana donna, proprietaria di un chiosco di gelati, aggredita e ferita gravemente, le indagini sul caso Parente sembrano ad una svolta decisiva, ma Lisa tentenna perché l’arresto di Ippoliti metterebbe in serio pericolo la vita di sua figlia.

Il suo istinto materno la porta ad agire contro la legge rischiando anche la sua stessa vita. Solo l’intervento improvviso di Grazia (Anna Ammirati) e Nanni riuscirà a salvarla e a portare in salvo sua figlia.

Adesso Michele può affrontare il suo delicato intervento. Potrebbe non farcela e Lisa teme di perderlo per sempre…

Fonte per la trama: Donnadetective.rai.it

Per vedere la puntata dal link streaming della Rai potete semplicemente cliccare qui.

Commenta questo articolo

loading...