Centovetrine riassunto puntata 2147 del 28 Maggio: Vecchi ricordi

Carol (Marianna De Micheli) è ancora a letto ma non riesce a darsi pace per quello che è successo ad Adriano (Luca Capuano) e appena resta sola prova ad alzarsi dal letto per andare a cercarlo. Ettore (Roberto Alpi) la trova e riesce a fermarla, assicurandole che farà di tutto per trovarlo.

Quando torna a letto e si addormenta il dottore va da lei e verifica che la febbre è ancora molto alta, la ferita potrebbe peggiorare, ma a questo punto Ettore gli chiede di preparare il trasferimento ma quando glielo comunica, la donna reagisce male. Carol non vuole partire ma Ettore decide di sì.

Intanto, Damiano (Jgor Barbazza) sembra stia indagando proprio sul traffico di armi che vede coinvolto Sebastian Castelli (Michele D’ Anca), ma quando lascia il Commissariato e torna a casa dimentica il suo caso e si dedica a Serena (Sara Zanier) che ha preparato una romantica cenetta a lume di candela. Quando la cena è finita Damiano ricambia la sorpresa chiedendole di andare a vivere con lui e lei felice non può far altro che accettare felice.

Rossana (Caterina Vertova) ringrazia suo cognato per quello che ha fatto, ma tra i due sembra esserci qualcosa di più, qualcosa di irrisolto e man mano che i due discutono si capisce che hanno sofferto molto per questa loro lontananza forzata, lui si avvicina, è felice di sentire il suo profumo e di averla vista e per questo momento è disposto anche a finire in carcere per 30 anni.

Intanto Niccolò (Raffaello Balzo) è preoccupato per il ritardo di sua madre, poi riceve un sms in cui la donna gli spiega che Kempes non gli farà più del male e lui si preoccupa ma Paola (Claudia Alfonso) cerca di distrarlo..

Commenta questo articolo

loading...