Centovetrine riassunto puntata 2145 del 26 Maggio: Un bacio d’addio?

Cecilia (Linda Collini) si confida con Damiano (Jgor Barbazza), non riesce a tornare indietro, forse il fatto di aver passato il limite l’ ha costretta a cambiare e ora non si riconosce più, lui la sprona ad andare avanti e non guardarsi più indietro.

Lei torna a casa e rilegge alcuni tratti del suo diario, poi decide di stracciarlo. Ne parla con Serena (Sara Zanier) e le confida di voler riprendere a lavorare, magari facendo qualcosa di diverso, magari all’ interno della holding, allora la sorella la spinge a parlarne con Ivan Bettini (Pietro Genuardi), che si sta occupando dell’azienda in assenza di Ettore (Roberto Alpi). Lei lo raggiunge sui campi da tennis e gli chiede scusa, e anche se lui è un pò restio, si offre di fare coppia con lui per giocare.

Rossana (Caterina Vertova) riceve la visita del perito mandato dal giudice per analizzare i suoi averi, ma quando la donna scende nel salone e arriva anche Roberto Kempes, lei chiede al perito di lasciarli da soli.

In Sud America, Ettore (Roberto Alpi) costringe Ambrus a dargli delle informazioni su Carol (Marianna De Micheli), ma lui non sà niente, i suoi amici li stanno ancora cercando, lui gli ordina di richiamarli ma purtroppo non tutti sono raggiungibili, nella foresta il segnale non prende, a questo punto il tycoon ha un duro scontro con l’uomo e lo minaccia di morte, prima di uscire a controllare la zona intorno al fiume.

Carol e Adriano (Luca Capuano) si rimettono in cammino e stremati arrivano al fiume, ma una volta lì si accorgono che gli uomini di Ambrus sono dall’ altro lato e quindi cercano di rientrare nella foresta, ma la donna cede, è stremata non può più andare avanti, lui allora decide di tornare al fiume e di distrarre gli uomini, le lascia la pistola e tra le lacrime la bacia e la stringe a sè.

Commenta questo articolo

loading...