“Ghost Whisperer”: quarta stagione: trama episodio 4×19: “Emozioni mortali”

Proseguono su Rai Due le repliche della quarta stagione di “Ghost Whisperer“. Qui di seguito ecco il riassunto del diciannovesimo episodio.

“Ghost Whisperer”: Episodio 4×19 “Emozioni mortali”.

Melinda (Jennifer Love Hewitt) racconta a Jim (David Conrad/Kenneth Mitchell) tutto quello che gli è successo, ma lui le dice di non ricordare di essere stato Sam: il suo ultimo ricordo, infatti, risale allo sparo, al dolore alla spalla e ai momenti in cui lei gli teneva la mano in ospedale. Adesso per lui sarà difficile ricominciare una nuova vita, dal momento che la sua identità non è più quella di Jim bensì quella di Sam.

Morgan, una vicina di casa di Eli (Jamie Kennedy), è tormentata da un fantasma che prova a farle vivere illusioni gravitazionali. Eli e Melinda scoprono che si tratta di un uomo, Rick, morto per via di un incidente con il paracadute, ma Morgan dice ai due di non conoscerlo.

Perquisendo la casa di Rick, Melinda ed Eli scoprono che questi era un malato di cancro terminale e che aveva scritto una lista con una serie di cose che aveva intenzione di fare prima di morire. L’ultimo di questi desideri era proprio Morgan, ma cosa voleva da lei?

httpv://www.youtube.com/watch?v=kzRO10mXaq4&feature=player_embedded

Eli, parlando con la sua vicina, scopre che in realtà Morgan e Rick si conoscevano e che si vedevano puntualmente ogni venerdì pomeriggio: anche Morgan, infatti, è malata di cancro.

Eli e Melinda parlano con Morgan per invogliarla a guarire e a prendere le medicine, ma lei dice loro di aver ormai perso ogni speranza: le spese per le cure sono fin troppo elevate e non vuole chiedere del denaro alla sua famiglia.

Eli non si arrende e prova a cercare la famiglia di Morgan per informarla sulle condizioni della figlia, ma lui e Melinda scoprono che la ragazza è stata abbandonata dalla famiglia quando era ancora piccola e che non è altri che una “vedova nera”: ha infatti già sposato due uomini malati di cancro terminale per potersi poi “pappare” la loro eredità. Rick era semplicemente un’altra delle sue vittime e, oltretutto, lei ha solo finto di essere malata di cancro.

Secondo Melinda, quindi, Morgan non aveva detto loro di conoscere Rick ma allo stesso tempo era interessata al fantasma perchè temeva di essere stata scoperta da lui.

Ma pare che stavolta la ragazza sia stata pervasa dai sensi di colpa e difatti tutto il denato ereditato lo ha donato al centro di trattamento del cancro in cui Rick aveva ricevuto le sue cure.

httpv://www.youtube.com/watch?v=3fTPjdWXGSI&feature=player_embedded

In seguito, Morgan si reca sul tetto in cui lei e Rick andavano sempre, ma qui scivola e rischia di cadere giù, non fosse stato per il tempismo perfetto di Melinda ed Eli che le salvano la vita.

Morgan, a quel punto, ammette tutte le sue colpe spiegando che sin da piccola ha dovuto sempre lottare con la forza per ottenere qualcosa, ma adesso con Rick c’era qualcosa di diverso, lui teneva davvero a lei e lei stessa continuava a sentirsi legata a lui.

Oltretutto Rick dice a Morgan di aver addirittura sacrificato la sua vita per lei: aveva infatti progettato la sua morte al fine di ottenere i soldi dell’assicurazione che le sarebbero serviti per guarire la sua malattia.

I due chiariscono, Morgan sparge le ceneri di Rick che, a sua volta, passa oltre.

Jim, intanto, sembra pronto a voler ricominciare una nuova vita ed appunto per questo riprende in considerazione l’idea di diventare medico…

httpv://www.youtube.com/watch?v=JF8V6HFp01g&feature=player_embedded

Commenta questo articolo

loading...