Supernatural: episodio 5×19 Il martello degli dei

Supernatural: riassunto episodio 5×19 Il martello degli dei (Hammer of the Gods):

Bloccati da un acquazzone, Sam (Jared Padalecki) e Dean (Jensen Ackles) si fermano in un albergo. Mentre Dean sta mangiando e prova a riposarsi, Sam cerca un modo per sconfiggere Lucifero. Quando i due si trovano nella stanza però, notano la strana sparizione dei loro vicini di stanza e, girando per l’albergo alla loro ricerca, notano che non c’è nessuno eccetto loro. I due, giungono in cucina dove trovano, delle persone tenute prigioniere nella cella frigorifera. I due provano a liberarli ma vengono colpiti e portati in un’altra stanza dove vi sono i gestori dell’albergo: questi si mostrano poi per ciò che sono in realtà, cioè gli dei di tutte le altre religioni, che complottano per uccidere Sam e Dean futuri contenitori scelti degli angeli Michele e Lucifero.

Le divinità, stanche di essere messe in disparte, vogliono tornare agli antichi fasti e pensano che l’unico modo per tornare alla normalità sia uccidere i fratelli ma a bloccarli appare il Trickster, conosciuto così da loro. L’unica però a sapere che quello in realtà è l’arcangelo Gabriele è la dea Kalì che, in un incontro con quest’ultimo, confessa che Sam e Dean sono tenuti lì grazie a un suo incantesimo e lo uccide. Riunitisi di nuovo tutti, Dean trova il modo di contrattare con le divinità, riuscendo a far liberare i prigionieri e mentre li sta portando fuori la sua attenzione viene attirata da Gabriele, nascosto nell’Impala che confessa al ragazzo di essere un codardo. Rientrato nella stanza, ci sono di nuovo le stesse discussioni ma nessuno sa che il dio Mercurio ha chiamato Lucifero, tradendo tutti. In quell’istante arriva Lucifero: il dio Baldur prova a combatterlo ma viene ucciso, così come è stato ucciso Mercurio. Ora Kalì prova a tenergli testa ma, mentre sta per essere uccisa, interviene Gabriele a salvarla: l’angelo dà una cassetta a Dean e gli dice di difenderla a costo della sua vita e lascia fuggire lui, Sam e Kalì. Ora lo scontro è tra Gabriele e Lucifero: quest’ultimo non riesce a comprendere perché Dio abbia preferito gli uomini al suo stesso figlio ma Gabriele continua a ripetergli che lui è sempre stato amato. I due finiscono in una brutta lotta, nella quale Gabriele perde la vita. Sam e Dean, salvata Kalì, si fermano a guardare la cassetta data loro da Gabriele: dopo un inizio che promette essere porno, appare Gabriele che gli dice che c’è ancora speranza: per rinchiudere Lucifero dovranno raccogliere gli anelli dei quattro Cavalieri dell’Apocalisse.

Sam e Dean si guardano e, avendo già l’anello di Guerra e Carestia, si mettono in moto per cercare gli ultimi due. In strada, una macchina sta viaggiando verso un punto di ristoro: al suo interno un uomo malato. L’uomo si ferma ed entra nel negozio: al suo passaggio e al suo tocco, tutto viene impiastrato di muco. Rientrato in macchina, il muco viene poi accompagnato da mosche: l’uomo è Pestilenza.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino