“Ghost Whisperer”: quarta stagione: trama episodio 4×14: “Il fuoco della vergogna”

Proseguono su Rai Due le repliche della quarta stagione di “Ghost Whisperer“. Qui di seguito ecco il riassunto del quattordicesimo episodio.

“Ghost Whisperer”: Episodio 4×14 “Il fuoco della vergogna”.

Le cose tra Sam (David Conrad/Kenneth Mitchell) e Melinda (Jennifer Love Hewitt) procedono per il meglio: i due si recano insieme ad una festa, ballano e si divertono, poi l’attenzione di Melinda viene attirata da una ragazza, Christy, che inizialmente viene importunata da un ragazzo e poi viene portata via da quello che sembra essere il suo ragazzo, Tim.

Ma non finisce qui: nella sala, infatti, è presente anche il fantasma di una donna e, parlando con Ned (Christoph Sanders), la medium ipotizza che possa trattarsi dello spirito della madre di Christy, Deborah, morta di recente.

Apparentemente sembra che la morte di tale spirito abbia a che fare con il fuoco, ma parlando con il signor Marx, marito della donna, Melinda scopre che la causa della sua morte è stata dovuta ad una caduta che le ha fatto sbattere la testa.

httpv://www.youtube.com/watch?v=9jNOt_L70g4&feature=player_embedded

Ned parla con Christy e comunica così a Melinda che secondo la ragazza sua madre era innamorata di Tim, nonchè suo paziente, al quale rivolgeva fin troppe attenzioni.

Melinda ed Eli (Jamie Kennedy), quindi, parlano nuovamente con il signor Marx e qui, se in precedenza aveva avuto la visione di quella che apparentemente sembra una rapina nella cassaforte di casa, in seguito ha anche la visione di una lettera bruciata nel caminetto.

Melinda si reca dalla madre di Tim per capire qualcosa in più sul ragazzo ed è così che scopre che lui è stato adottato. Tim, inoltre, possiede una copia del libro “Il piccolo principe” regalatogli quando fu adottato, e Melinda si rende conto che la prima pagina è stata strappata: si tratta proprio della pagina che è apparsa nella sua visione.

Per Melinda adesso è tutto chiaro, quindi parla con lo spirito di Deborah che finalmente si apre alla medium: Tim era suo figlio, quindi fratello di Christy, ma scoprì di essere incinta quando era ancora troppo giovane e quindi decise di dare il bambino in adozione, poi scrisse una lettera dedicata a lui nella prima pagina de “Il piccolo principe” per poi strapparla e tenerla con sè, mentre il libro lo regalò a Tim affinchè avesse qualcosa di suo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=9CeLjqrJcCo&feature=player_embedded

Christy credeva che sua madre fosse innamorata di Tim, quindi decise di aprire la cassaforte alla ricerca di prove: qui, però, Tim trovò la lettera e, dopo averla letta, la bruciò nel caminetto senza dir nulla a Christy.

Melinda chiarisce tutto con la ragazza e poi con Tim: adesso lo spirito di Deborah può passare oltre.

Tutto questo mentre Melinda doveva avere un appuntamento con Sam, a cui ha dato inevitabilmente buca: lei si scusa in ogni modo, ma lui le dice di aver capito che non è ancora pronta per avere una nuova relazione. Melinda ribatte dicendo di essere pronta e lo blocca con un bel bacio…è fatta!

httpv://www.youtube.com/watch?v=hi7c4jUn9lI&feature=player_embedded

Commenta questo articolo

loading...