“Ghost Whisperer”: quarta stagione: trama episodio 4×12: “Il fantasma dal passato”

Proseguono su Rai Due le repliche della quarta stagione di “Ghost Whisperer“. Qui di seguito ecco il riassunto del dodicesimo episodio.

“Ghost Whisperer”: Episodio 4×12 “Il fantasma dal passato”.

Melinda (Jennifer Love Hewitt) riesce a convincere Sam (David Conrad/Kenneth Mitchell) a partire insieme a lui: il suo obiettivo, infatti, è quello di far riaffiorare gradualmente in lui i ricordi di Jim facendo tutto quello che lei e il marito facevano durante i loro viaggi.

Ovviamente i fantasmi non se ne stanno per i fatti loro e quindi Melinda si ritroverà a prestare aiuto, nel modo quanto più inosservato possibile (data la presenza di Sam) ad alcuni spiriti che passano velocemente oltre.

Sam si reca nella casa di Nicole, ma qui trova la sua convivente che gli lascia il nuovo numero di telefono della donna: lui, quindi, le lascia un messaggio in segretaria, ma quando Nicole lo richiama e lui le racconta dell’incidente e della sua amnesia, lei crede che sia solo una banale scusa e lo liquida.

Delia, intanto, organizza una cena insieme ad alcune amiche di liceo che non vedeva da anni, cena a cui dovrebbero partecipare anche Eli (Jamie Kennedy) e Ned (Christoph Sanders). Quest’ultimo con una scusa riesce a svignarsela, infatti deve sorvegliare la casa di Melinda, ma qui viene raggiunto dai suoi amici che, a sua insaputa, organizzano una festa.

httpv://www.youtube.com/watch?v=M9PS71HkjSo&feature=player_embedded

Mentre un fantasma presente alla cena sembra voler importunare Delia, quest’ultima quando scopre della festa di Ned si arrabbia furiosamente con il figlio per aver tradito la sua fiducia: invani i tentantivi di lui nel provare a spiegarle come sono realmente andate le cose.

Delia si rende conto di essere perseguitata da un fantasma e chiede aiuto ad Eli: questi intuisce che lo spirito si è intrufolato nella sua abitazione insieme alle sue amiche, in quanto l’aveva sentita durante la cena.

I litigi tra Delia e Ned non hanno fine: la donna, infatti, trova uno spinello nella camera del ragazzo e quindi lo accusa di drogarsi, ma poi scopre che tale spinello era stato dimenticato una delle sue amiche.

Melinda porta Sam in un locale, lo stesso che frequentava insieme a Jim, e difatti l’uomo avverte come la sensazione di essere già stato in quel posto insieme a lei. Ma è il tipico odore ospedaliero a risvegliare in Sam un ricordo, con conseguente dolore alla solita spalla destra: la visione di lui che viene sparato e portato in ospedale.

Lo spirito di Angie induce Ned a trovare il vecchio annuario di Delia, da cui emerge che la donna non ha avuto un’adolescenza poi così “santarellina”, e questo diventa un nuovo protesto di litigio tra madre e figlio.

httpv://www.youtube.com/watch?v=z0HiC7zBzTY&feature=player_embedded

Ned, inoltre, nonostante si trovi in punizione, decide di scappare di casa per recarsi ad una festa: Delia ed Eli si recano sul posto e qui trovano la polizia, ma di Ned nessuna traccia: il ragazzo, infatti, era già tornato a casa prima che sopraggiungesse la polizia.

Un altro litigio è in arrivo, ma Eli informa i due della presenza di Angie nella stessa stanza: la ragazza, infatti, racconta di essere morta a causa dei suoi genitori. Una sera, infatti, tornò a casa da una festa con soli 5 minuti di ritardo e fu messa in punizione, così proprio come Delia aveva fatto con Ned, ma lei decise di scappare e tornare a quella festa: purtroppo per lei, però, durante il tragitto fu investita da un’auto.

Mentre Delia e Ned finalmente chiariscono, Eli aiuta Angie a riconciliarsi con i suoi genitori e a passare oltre.

Melinda e Sam tornano dal loro e viaggio e quest’ultimo, deciso a voltare pagina, chiede un appuntamento alla donna…peccato che proprio in quel momento arriva Nicole…

httpv://www.youtube.com/watch?v=jwIEoVoNloI&feature=player_embedded

Commenta questo articolo

loading...