Centovetrine riassunto puntata 2141 del 20 Maggio: da Torino con furore

Jacopo (Alex Belli) dopo la discussione con Paola (Claudia Alfonso) e suo padre, decide di cambiare idea e di dire sì a Niccolò (Raffaello Balzo), vuole entrare in società con lui e glielo comunica. Il ragazzo e sua madre sono felici della scelta di Jacopo, tant’è che Rossana (Caterina Vertova) prepara una festa alla Villa.

Sono tutti al settimo cielo, i preparativi fervono e anche Paola sarà presente.

Intanto Serena (Sara Zanier) discute ancora con Damiano (Jgor Barbazza) e cerca in tutti i modi di farlo tornare in sè e di non consegnare la lettera di dimissioni a Valerio (Sergio Troiano), ma non ci riesce, anzi, il ragazzo va su tutte le furie, conserva la lettera in un cassetto e dice alla ragazza che l’ accompagnerà a casa.

Ma quando si allontana per prendere il cappotto, Serena prende la lettera dal cassetto e una volta a casa la riscrive e la riporta a casa di Damiano. Quest’ ultimo si sta preparando ad andare in Commissariato e quando è il momento di uscire prende la lettera e va via. Valerio non c’è, ma decide di lasciare le “sue dimissioni ” sulla sua scrivania.

Ettore (Roberto Alpi) dopo aver saputo come sono andate le cose prende il comando della situazione, fa riaprire l’ ospedale in modo tale che Ambrus si faccia vivo. Ed è proprio quello che succede, Ambrus arriva e i due si affrontano, Ettore gli ordina di riportare indietro la sua donna sana e salva altrimenti lui si vendicherà.

Ambrus non ci sta e si avvicina minaccioso, ma Ettore lo avvisa di avere un “esercito” vero con lui e lo distruggerà se non fa quello che gli dice!

Intanto Carol (Marianna De Micheli) stremata sviene, mentre Adriano (Luca Capuano) riesce ad estrarre la pallotola e a curarle la ferita. Quando la donna si risveglia, Adriano le sorride, felice di averla salvata, lei lo ringrazia…ma tra i due c’è qualcosa di strano, non si guardano più come prima…

    clicca qui

    Commenta questo articolo

    loading...