Series Preview: “Come un delfino”: il 1° e il 2 Marzo su Canale 5 la fiction con Raoul Bova ispirata alla storia del nuotatore Domenico Fioravanti

Raoul Bova sarà protagonista della nuova miniserie in due puntate “Come un delfino“, nuovo progetto Mediaset diretto da Stefano Reali in onda martedì 1 e mercoledì 2 Marzo su Canale 5.

La fiction, le cui riprese hanno preso il via la scorsa estate, sarà incentrata sul mondo del nuoto e prenderà ispirazione dalla storia di Domenico Fioravanti, campione olimpico di nuoto che a causa dei suoi problemi cardiaci fu costretto ad abbandonare la sua carriera.

Protagonista è Alessandro (Raoul Bova), un ragazzo che ama il nuoto da sempre ma che, a causa di alcuni problemi di salute, si trova costretto a rinunciare al suo grande sogno.

Grazie alla sua grande esperienza e alla sua incredibilie umanità e bonta, però, Alessandro riuscirà a portare un gruppo di ragazzi, che forse senza di lui  avrebbe intrapreso ben altra strada, a nuotare una “staffetta” che cambierà la loro vita.

Tra sentimenti e passioni, arrivare all’obiettivo permetterà ai protagonisti di maturare e diventare uomini più consapevoli, più forti e forse pronti ad affrontare anche le altre prove che la vita avrà in serbo per loro.

Ecco cosa dice l’attore Raoul Bova a riguardo:

“Non sarà un film su Domenico Fioravanti, ma la storia è ispirata alla sua carriera. Il successo di questi Mondiali di Roma hanno fatto diventare il nuoto uno sport nazionale e quindi i tempi sono maturi per un film. Io ho nuotato per 16 anni, iniziando quando ne avevo solo quattro. Ero anche promettente come atleta, poi il destino mi ha portato verso un’altra professione, quella dell’attore, ma il mio sogno sarebbe stato di partecipare a Mondiali e Olimpiadi…”

Insomma, la scelta dell’attore mai come in questo caso è stata più azzeccata: questa fiction, infatti, sarà un’occasione che gli permetterà di coronare indirettamente un sogno di gioventù mai realizzato…

Commenta questo articolo

loading...