“Ghost Whisperer”: quarta stagione: trama episodio 4×05: “Vite scambiate”

Proseguono su Rai Due le repliche della quarta stagione di “Ghost Whisperer“. Qui di seguito ecco il riassunto del quinto episodio.

“Ghost Whisperer”: Episodio 4×05 “Vite scambiate”.

Dopo aver fatto le giuste analisi e “qualche” test di gravidanza (cioè una decina!), Melinda (Jennifer Love Hewitt) scopre di non essere incinta, ma il medico le comunica che l’embrione c’era ma è stato espulso dall’utero.

Ned (Christoph Sanders) si allena al tennis insieme alla sua amica Olivia, ma poi sopraggiunge Diane, una vecchia amica di Olivia, che improvvisamente perde i sensi. La ragazza viene portata d’urgenza in ospedale, ma perde la vita: lo spirito di Diane, quindi, comincia a perseguitare Olivia e la sua famiglia.

Parlando con Eli (Jamie Kennedy) e Ned, Olivia racconta che quando erano bambine lei e Diane erano molto unite e anche le loro madri, ma un giorno improvvisamente la sua famiglia decise di partire mentre invece la madre di Diane divorziò: da allora non seppe più nulla della sua amica.

Durante la veglia funebre, il padre di Olivia si reca sul posto per dare il proprio conforto. Melinda ed Eli, insospettiti, intuiscono che lui in realtà possa essere il vero padre di Diane.

httpv://www.youtube.com/watch?v=CUEXUeShKAs&feature=player_embedded

Il fantasma di Diane, intanto, pesca fuori delle foto che puntualmente rimette nello stesso ordine ogni qual volta Olivia provi a riposarle all’interno del baule. Sempre più convinta che tali avvenimenti siano opera del fantasma di Diane, Olivia decide di parlarne con Ned e Melinda.

Anche l’infermiera che aveva assistito Diane durante l’intervento viene perseguitata dal fantasma, fino a farla cadere giù dalle scale provocandole non poche ferite. Melinda si reca insieme a Jim nell’archivio dell’ospedale e qui, controllando la cartella clinica di Diane, scopre che lei e Olivia sono state scambiate alla nascita: Diane adesso vuole proteggere questo segreto e non vuole permettere che qualcuno lo scopra.

Melinda cerca di parlare con l’infermiera e la donna a quel punto racconta che anni addietro, quando era ancora ai suoi primi giorni di lavoro, aveva avuto il presentimento che un’infermiera avesse scambiato i bracciali di due neonati. Ricordava ancora i loro nomi e così, quando sedici anni dopo ha rivisto le due ragazzine, ne ha avuto la conferma quando ha scoperto che Diane è morta per errore della trasfusione di sangue, in quanto il suo gruppo sanguigno in realtà era quello di Olive e viceversa. Adesso lei voleva avvisare la famiglia, ma non ci riusciva, c’era come una forza che ogni qual volta gli e lo impediva.

Melinda, a quel punto, decide di recarsi dalla madre di Diane per raccontarle la verità, ma scopre che già era al corrente di tutto: lo aveva sempre saputo, ogni qual volta guardava Olivia sentiva un forte legame nei suoi confronti e notava in lei non poche somiglianze. Un giorno decise di parlarne con la madre di Olivia, ma lei non accettò la cosa e scappò via troncando ogni rapporto.

httpv://www.youtube.com/watch?v=XiIl5D674xM&feature=player_embedded

Diane, intanto, fa in modo che Olivia trovi una scatola contenente tutte le lettere che le aveva scritto durante la loro separazione, lettere che sua madre non le aveva mai dato. Tra queste c’era anche una lettera che la madre di Diane aveva scritto a sua madre ed è così che la ragazza scopre la verità e scappa via.

Le due madri, grazie all’aiuto dello spirito di Diane, trovano Olivia e chiariscono il tutto: Diane passa oltre.

Melinda, intanto, teme di non poter avere figli, ma Jim (David Conrad) la rassicura: ha scoperto una soluzione per tenere al sicuro l’embrione affinchè lei possa portare avanti una gravidanza…

httpv://www.youtube.com/watch?v=57nJuKDH5Io&feature=player_embedded

Commenta questo articolo

loading...