NCIS – Los Angeles: episodi 1×23 Risposte e 1×24 Callen G. dell’11 agosto – Finale di stagione

NCIS – Los Angeles: episodi 1×23 Risposte (Burned) e 1×24 Callen G.  dell’11 agosto – Finale di stagione:

La misteriosa copertura di Callen (Chris O’Donnell) salta altrettanto misteriosamente quando Callen scopre di essere seguito da un uomo che lui insegue ma questo sparisce in un vicolo per poi essere investito e ucciso da un camion, Callen gli si avvicina e l’uomo in fin di vita mormora appena “Callen”.

Callen messo in allarme avviso con un cellulare usa e getta Hetty (Linda Hunt) della sua copertura saltata, e la donna mette subito in allarme tutta la squadra, Eric attraverso i video della sorveglianza scopre che l’uomo che seguiva Callen si chiamava Micheal St.Patrick e lavorava per la Northgate security intanto Callen cerca di distruggere ed eliminare tutte gli oggetti personali e le cose che possono contribuire a rintracciarlo. Sam (LL Cool J) contatta quelli della Northgate e gli dicono che sono stati ingaggiati per seguire Callen loro non sapevano nulla dell’NCIS.

Uscito da un negozio per comprare un nuovo cellulare, la commessa del negozio lo informa che un tizio è al telefono e che cerca proprio lui, Callen si sente pedinato ancora e parlando con l’uomo al telefono gli dice che lui sa per cosa sta la sua G., in cambio della sua copertura vuole un favore da lui, gli fa trovare una busta contenente una flash drive con delle informazioni da consegnare ai Bulgari in cambio loro dovranno dargli 10.000 dollari, cosi Callen si reca all’incontro ma va male e gli uomini cercano di ucciderlo ma lui riesce a fuggire riportandosi indietro la flash drive. Intanto Eric scopre un cavallo di troia nel sistema informatico dell’NCIS e quindi la cosa comincia a farsi grave.

Callen, Sam e Kensie (Daniela Ruah) dopo aver scoperto una chiave che apre il magazzino dell’uomo che ha contattato Callen vi si introducono dove trovano un computer con una serie di file che risultano essere proprio su Hetty e due nomi che lei stava cercando tra cui un certo A.Taylor, ma mentre stanno esaminando i file un sistema automatico di autodistruzione si attiva e sono costretti a fuggire, ora devono scoprire chi sia e dove questo A.Taylor che in realtà è una donna di nome Amy e il cognome da ragazza era Callen.

Messa alle strette però la donna ammette a Callen di non essere sua sorella ma di chiamarsi Hannah Lawson e di aver conosciuto sua sorella che non faceva altro che parlarle di lui, di una cicatrice che lei gli fece sul polso durante un gioco che facevano spesso, Callen scopre il polso e le mostra la cicatrice, la sorella di Callen mori annegata in un fiume, il suo corpo venne ritrovato un anno dopo. La donna aiuta quindi l’NCIS a scoprire chi li sta spiando e sta entrando nel loro sistema informatico.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino