Supernatural: episodi 5×07 Il curioso caso di Dean Winchester, 5×08 Prigionieri della tv

Supernatural: episodi 5×07 Il curioso caso di Dean Winchester (The Curious Case of Dean Winchester), 5×08 Prigionieri della tv (Changing channels):

Un uomo apparentemente in buona salute che davanti allo specchio inizia ad invecchiare velocemente fino a morire di vecchiaia. I due fratelli si recano sul posto per investigare, e su suggerimento di Bobby iniziano a controllare i vari casi di persone scomparse. Arrivano ad un certo Mark che all’insaputa della moglie amava spassarsela in una casa di appuntamenti ogni martedì. I due si recano alla solita camera e vi trovano un Mark ringiovanito con due asiatiche; l’uomo messo alle strette confessa di aver vinto una partita a poker dove al posto dei soldi ci si giocava gli anni. Bobby, Dean (Jensen Ackles) e Sam (Jared Padalecki) iniziano a controllare i vari locali in cerca dello stregone che si fa chiamare Jack. Bobby lo trova ma invece di fermarlo si gioca con lui 25 anni e li perde, Dean arrivando subito dopo di lui cerca di riprendersi gli anni di Bobby. Dean gioca con una posta di 50 anni di cui 25 li regala a Bobby prima di iniziare il suo gioco, che perde. Sam meravigliato di trovarsi davanti un Dean rugoso, si mette ad analizzare la situazione arrivando alla conclusione che le fiches sono stregate.

Il terzetto segue lo stregone fino al suo albergo, e mentre Bobby è bloccato al piano terra, Dean e Sam salgono le scale fino all’attico. Qui trovano le fiches ma vengono bloccati dalla bionda compagna dello stregone. Jack li lascia andare in quanto offensivi, e gli comunica che le fiches fanno parte dello show, non sono magiche.I due se ne vanno ma lo stregone infetta Sam con la gonorrea per punizione. Nel pomeriggio la compagna dello stregone porta a Sam un incantesimo che può distruggere lei e lo stregone e ridare a tutti la propria età. Mentre Dean e Bobby vanno in cerca dei componenti per la pozione, Sam si presenta alla partita di poker. Sam gioca cautamente e preleva uno stuzzicadente pieno del D.N.A. dello stregone. Ma Jack si era accorto di tutto e lo aveva sostituito con uno nuovo. Visibilmente arrabbiato comincia una nuova mano, avvertendo prima Sam che i giorni di Dean sono finiti. Sam come impazzito si lancia in un all-in. Jack mostrando le carte sta per prelevare la vincita quando Sam scoprendo la sua coppia lo batte con un Poker. Jack paga gli anni vinti ridando a Dean la sua età. Jack alla fine della puntata è costretto ad uccidere la sua donna poiché essa era stanca di una vita così innaturale. Dean dice esplicitamente a Bobby quanto abbia bisogno di lui e che il suo senso di ineguatezza per il suo handicap è fuori luogo e assurdo.

Sam e Dean si trovano all’interno di uno show televisivo registrato con il pubblico in sala, ovvero si sentono risate ecc. La storia torna indietro di alcuni giorni dove Sam e Dean dopo essersi qualificati come agenti dell’F.B.I. indagano sulla morte di un uomo. Quest’uomo è stato inseguito e ucciso da un orso che gli avrebbe strappato via la testa dal collo. Almeno questo è quanto la polizia ha ipotizzato, visto che la testimonianza ufficiale della moglie del morto faceva risalire l’accaduto all’incredibile Hulk. I due fratelli dopo aver trovato delle carte di dolci iniziano a sospettare che si tratti di nuovo del Trickster. Sam vorrebbe parlare con quest’essere visto l’enorme potere dimostrato finora, ben superiore a qualsiasi altro nemico, anche con la finalità di farne un alleato. Controllando le frequenze della polizia vengono attirati in un magazzino, ma una volta entrati sono vittima del Trickster. Sam e Dean sono intrappolati in varie serie tv e quindi costretti, pena la morte, ad interpretare diversi ruoli. Castiel cerca di aiutare i due, ma i poteri del Trickster sono stranamente più forti del previsto.

Il Trickster allora rivela che libererà i due Winchester solo se questi accoglieranno in loro stessi l’arcangelo Michele e Lucifero. In qualche modo, nell’ambito di una serie televisiva poliziesca Sam riesce apparentemente ad uccidere il Trickster, ponendo momentaneamente fine al gioco. In realtà, Dean salito su un’auto si rende conto che la stessa è divenuta Sam (come fosse Kit nella serie televisiva supercar). Il gioco era lungi dall’essere concluso. Intuito pertanto che il Trickster possa essere un angelo, con uno stratagemma lo intrappolano in un anello di fuoco sacro. Il Trickster ormai battuto, dopo aver fatto ricomparire Castiel, rivela di essere l’Arcangelo Gabriele. Per Gabriele l’Apocalisse non è altro che una scaramuccia tra due suoi fratelli; Michele, il maggiore fedele ad un Padre assente (comportamento simile a quello di Dean) e Lucifero il minore che si ribella alla volontà del Padre (simile a Sam). Per Gabriele solo l’Apocalisse avrebbe rinnovato il mondo e risolto quelli che per lui erano problemi “familiari”. Redarguito da Dean circa le proprie responsabilità, viene dallo stesso liberato ed esortato a lottare per la sua famiglia.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino