Ghost Whisperer-Presenze, trama episodio 2×20 “Il collezionista”

Nuovo appuntamento con la seconda stagione di Ghost Whisperer-Presenze prima del gran finale che vedremo domani e dopo domani.

Nell’ episodio 2×20 “Il collezionista“: emozionante scoperta per Melinda (Jennifer Love Hewitt) che in una camera mortuaria si trova ad osservare un ragazzo che, a quanto pare, come lei riesce a parlare con gli spiriti. Questo la rende un pò nervosa e sospettosa ma durante la notte riceve la visita di una delle hostess del disastro aereo a cui abbiamo assistito nel finale della prima stagione.

Melinda cerca di scoprire qualcosa in più sul ragazzo e l’ occasione le si presenta quando lo vede attraverso la piazza, proprio davanti al suo negozio. Il ragazzo è in un angolo e sta parlando proprio con la hostess che non vuole il suo aiuto ma quello di Melinda. La donna non riesce a passare oltre e alcuni spiriti ne ostacolano il passaggio. Melinda scopre che il ragazzo si chiama Gabriel e che ha passato parte della sua vita in una clinica psichiatrica per allucinazioni.

I due cenano insieme e scoprono di avere molte cose in comune o almeno sembra. Fino a quando il professor Payne non le fà notare che ha degli spiriti che lo seguono. La nostra sensitiva scopre anche che Gabriel non ha le sue stesse intenzioni e insieme ad altri spiriti sta organizzando il modo di fermare la luce e di non farli più passare oltre in modo tale da rendere gli spiriti più forti degli uomini. Payne scopre anche che la moglie lo tradiva e al momento di perdonarlo si tira indietro….un altro spirito infuriato! Pronti al gran finale?

Commenta questo articolo

loading...