Centovetrine riassunto puntata 2136 del 13 maggio: Pentimento

clicca qui

Ettore (Roberto Alpi) svela a Ivan (Pietro Genuardi) e suo fratello di essere lì perchè ha scoperto nuovi particolari sulla sua situazione e per questo ora vuole testimoniare a suo favore. Ivan lo attacca, i due discutono, ma alla fine le ragioni del tycoon convincono l’ amico o meglio ex, visto che alla fine della discussione ha specificato che loro due non saranno mai amici.

Più tardi Serena (Sara Zanier) raggiunge Ettore e dopo averlo aggiornato sulla situazione di Ivan gli chiede spiegazioni sul suo comportamento, sul perchè della decisione di scagionare il suo ex amico. Il discorso poi si sposta su Carol (Marianna De Micheli), Ettore ha intenzione di chiedere scusa alla donna e di riconquistarla, si è pentito di averla fatta andare via a causa del suo orgoglio.

Intanto Jacopo (Alex Belli) ha fatto visita al cantiere di Niccolò (Raffaello Balzo) ma non si sbilancia sulla sua scelta, durante la cenetta a 4 però, tra lui e Paola (Claudia Alfonso) gli attriti si fanno sempre più aspri, e quando restano soli si “offendono” a vicenda, lei chiarisce che lo ha etichettato come un tipo pieno di sè, mentre secondo lui i suoi sono solo dei pregiudizi.

In Sud America, Carol e Adriano (Luca Capuano) riescono a sfuggire e ad eludere i loro inseguitori. Ma quando arrivano in strada, vedono degli agricoltori, ma quando li fermano si rendono conto che anche loro li stanno cercando e scappano sotto una pioggia di proiettili. I due riescono a nascondersi in una miniera in disuso e una volta in salvo realizzano che non si potranno fidare di nessuno ormai Ambrus li vuole morti.

Quest’ultimo, intanto, si reca al campo e minaccia Davide, i suoi amici non riusciranno a lasciare la foresta in vita e se lui li avviserà farà la loro stessa fine.

    clicca qui

Commenta questo articolo

loading...