“Donna Detective 2″: Video riassunto della quinta puntata di giovedì 13 Maggio – Con link streaming Rai

Ieri sera, giovedì 13 Maggio, è andata in onda su RaiUno la quinta puntata della seconda serie di “Donna Detective“, fiction poliziesca che vede protagonista l’ispettore capo di Polizia di Stato Lisa Milani, interpretata da  Lucrezia Lante della Rovere.

La quinta puntata della fiction ha ottenuto un buon riscontro dal pubblico, totalizzando 4.950.000 di spettatori (18% di share) nel primo episodio intitolato “La coda del pavone“, e 4.337.000 di spettatori (18,32% di share) nel secondo episodio intitolato “Stile libero“.

Di seguito eccovi il riassunto della quinta puntata, andata in onda giovedì 13 Maggio, seguita dal link streaming che vi permette di rivedere la puntata dal sito della Rai.

Mentre in commissariato si inizia a indagare sull’omicidio di un conte, Giordano (Toni Garrani) e Spina (Massimiliano Benvenuto) interrogano Ludovica (Sara Santostasi) sul caso Parente. Ludovica è, infatti, l’ultima persona ad aver visto Giada (Francesca Ferrazza) viva, ma la ragazza appare spaventata e reticente e non fornisce informazioni utili allo sviluppo delle indagini.

Lisa (Lucrezia Lante della Rovere) scopre che sua figlia non ha detto la verità e decide dunque di affrontarla; ma, di fronte alle domande incalzanti della madre, Ludovica reagisce con rabbia e si sfoga confidandosi con il suo “amico” di chat. La ragazza non sa che in realtà il suo misterioso interlocutore è Spina.

Nelle indagini sul caso Parente, Lisa continua a sostenere che la chiave di tutto sia Giada, per questo si reca prima nella casa della vittima e poi in carcere per parlare con il padre della ragazza uccisa che le rivela di aver visto Ludovica uscire dal Circolo Canottieri.

Spina, invece, è ancora convinto che la pista da seguire sia quella che vede implicati l’ex moglie e il figlio di Parente. Lisa vuole riportare l’attenzione sulla pista di Giada; per questo indaga a fondo sulla vita di Parente analizzando le persone e i luoghi che frequentava, in particolare il Circolo Canottieri di cui è membro anche Farnese (Luca Ward).

Spina apparentemente non si oppone, ma è ostinato a perseguire la sua pista tanto che, ottenuto il mandato da Farnese, incarica Grazia (Anna Ammirati) di guidare la perquisizione della casa della ex moglie di Parente.

Il ritrovamento a casa della Franceschi di una pistola dello stesso calibro di quella che ha ucciso Giada, sembra dare una svolta importante alle indagini. Lisa rimane spiazzata.

Nonostante i dolori alla testa siano sempre più forti e insopportabili Michele (Kaspar Capparoni) continua ancora a mantenere il riserbo e a rimandare l’intervento chirurgico.

La squadra nel frattempo viene chiamata ad indagare sull’omicidio di un allenatore di nuoto che viene trovato morto nella piscina del centro sportivo in cui lavorava.

Fonte per la trama: Donnadetective.rai.it

Per vedere la puntata dal link streaming della Rai potete semplicemente cliccare qui.

Commenta questo articolo

loading...