Dr House M.D., trama episodio 7×22 “Nella notte”

Nuovo imperdibile episodio quello di stasera di Dr House.

Il nostro diagnosta è convinto che questa terapia sperimentale funzioni e per provarlo alla prostituta di turno che si trova a casa sua, solleva un amplificatore che però gli cade. Nella caduta è andata persa anche la sua dose di medicinale e così torna al laboratorio dove il dottore stà facendo la sperimentazione.

Quest’ ultimo gli comunica che l’ esperimento non è riuscito visto che i topi sottoposti ai test sono morti a causa di tumori diffusi. Il primo segnale sono proprio i crampi, gli stessi che ha avvertito anche lo stesso House (Hugh Laurie). Il dottore, disperato, si reca in ospedale dove fà una tac e dove scopre di avere tre piccoli tumori nella gamba.

Intanto una donna con una ferita in un fianco, arriva a casa di Tredici (Olivia Wilde). Si tatta della compagna di cella della bella dottoressa. La donna le chiede aiuto e lei promette di aiutarla senza portarla in ospedale ma quando si trova in difficoltà chiede aiuto a Chace (Jesse Spencer). Quando la situazione peggiora e la donna ha delle allucinazioni, Chace decide di portarla in ospedale nonostante Tredici cerchi di opporsi in tutti i modi. I due chiamano anche House che li aiuta a capire che devono scoprire se in prigione la stavano davvero curando per l’ epatite oppure per qualcosa che sembrava tale. Tredici capisce che si tratta solo di batteri ma questo costa all’ amica nuovamente la prigione.

La lunga  notte sembra volgere al termine e mentre Taur  (Peter Jackobson) capisce di essere pronto ad essere padre e vuole assumersi le sue responsabilità, House cerca di intervenire da solo sulla sua gamba. Ad un certo punto però le cose peggiorano e così tenta di chiamare i suoi ragazzi senza fortuna e infine chiama la Cuddy (Lisa Edelstein) che corre in suo aiuto.

Quest’ ultima lo porta in ospedale dove un chirurgo si occuperà di lui. House chiede alla Cuddy di entrare in sala operatoria perchè si fida solo di lei ma a quanto pare non solo non andrà con lui ma al suo risveglio non ci sarà. Wilson (Robert Sean Leonard) è di nuovo al suo capezzale e per l’ ennesima volta cerca di fargli capire che non può continuare così…..

 

Commenta questo articolo

loading...