NCIS Los Angeles: episodio 1×18 Fratelli di sangue del 7 luglio

NCIS Los Angeles: riassunto episodio 1×18 Fratelli di sangue (Blood brothers) del 7 luglio:

Quando il marine Wendall Dobbs viene ucciso per strada da una banda di criminali armati di Ak-47, l’ncis sospetta subito che Dobbs potesse essere coinvolto nel traffico illegale di armi automatiche che poi riforniva a bande rivali locali, iniziano le indagini sulla vita di Dobbs emerge che l’uomo ricopriva una importante carica amministrativa e grazie a questo era riuscito ad introdurre nel giro anche il fratello minore Darryl che fa parte di una gang.

Sam (LL Cool J) cerca di introdursi nella gang come un cugino di Dobbs e subito viene coinvolto nei loschi affari della banda, intanto Callen (Chris O’Donnell) e Kensie (Daniela Ruah) indagano su come le armi venivano fatte entrare nel paese, scoprendo cosi che Dobbs era incappato accidentalmente in un grosso contrabbando di eroina con alcuni militati di stanza in Afghanistan che spedivano poi le armi negli Stati Uniti.

 

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino