Falling Skies, spoiler dig: episodio 1×01 Vivi e impara (Pilot) del 5 luglio

Falling Skies, spoiler dig: riassunto episodio 1×01 Vivi e impara (Pilot) del 5 luglio:

Attraverso i racconti e i ricordi di alcuni bambini scopriamo cosa è accaduto all’umanità, un massiccio attacco alieno ha distrutto città intero e sterminati milioni e milioni di esseri umani, una luce accecante all’inizio ha oscurato tutto, elettricità, satelliti rendendo la terra un posto buio e primitivo quasi, poi sono atterrati gli alieni denominati Skitters, ovvero che corrono veloci, quasi tutti gli adulti uccisi i bambini invece rapiti e portati via.

Tom Mason (Noah Wyle) è rimasto da solo con uno dei fratelli, Hal e suo padre mentre Matt il figlio di Tom è stato portato via dagli alieni, insieme con Anne Glass (Moon Bloodgood) formano un ristretto gruppo di resistenza intenzionati a combattere e resistere all’invasione aliena. Tom e i suoi uomini provano ad uscire in perlustrazione alla ricerca di cibo, gas e generi di prima necessità, altri uomini che cercano di scappare vengono o uccisi oppure presi dagli alieni per essere sfruttati a scopi non ancora chiari. Tom prende contatti anche con un certo Porter a capo di un gruppo di ribelli del Massachussets e fa la conoscenza del duro capitano Weaver (Will Patton), insieme mettono insieme un piano durante il quale si divideranno in due gruppi, civili e militari per raccogliere risorse ed eventualmente difendersi da altri attacchi alieni.

Nascono i primi contrasti nel gruppo su quale sia il modo migliore per attaccare e difendersi nonchè cercare di sopravvivere e trovare un posto il più possibile sicuro. C’è chi vuole restare e combattere e chi invece pensa bene di spostarsi perchè gli Skitters sono in grado di rilevare presenze umane. Anche gli alieni sono divisi in due, Mech e Skitters. Hal scopre che Ben è vivo ma prigioniero insieme ad altri degli alieni, il ragazzo vorrebbe andare a salvarlo ma Tom pensa sia troppo pericoloso e non possono agire d’impulso, la priorità è procurarsi il cibo, il gruppo prende d’assalto un magazzino per il cibo ma devono fronteggiare uno scontro con gli alieni.

Anne chiede a Weaver come mai i militari possono dormire al coperto e su letti comodi e la maggior parte dei civili invece dormono fuori al freddo, ma Weaver è come sempre scontroso e indisponente mentre suo zio Scotto finisce per diventare un educatore per i bambini più piccoli cercando loro di insegnare qualcosa, dopo lui e Tom discutono degli alieni, del fatto che noi umani abbiamo costruito i robot a nostra immagine e somiglianza eppure i robot alieni hanno una strana forma, sono bipedi mentre i Skitters hanno ben sei zampe e la forma di animali o insetto, Tom pensa comunque che gli alieni ci studiano da molto tempo e avere quell’aspetto li rende più spaventosi psicologicamente.

In serata su disposizione di Weaver, Tom dice agli altri che devono tornare all’armeria ma sul posto vengono prima attaccati da alieni e poi da un altro gruppo che li fa prigionieri e il capo banda dice a Tom che li stavano seguendo da un pò. La squadra di Tom finisce per liberarsi dalla banda ed a catturare il loro leader. Tornando tutti al campo si organizzano per andare a salvare Ben, l’umanità forse è finita ma loro non si arrenderanno facilmente.

 

 

 

 

 

 

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino