Army Wives- Conflitti del cuore, trama episodio 2×11 “Madri e mogli”

Continua il conto alla rovescia verso il gran finale di questa seconda stagione di Army Wives-Conflitti del cuore.

Nell’ episodio 2×11 “Madri e mogli“: Claudia Joy (Kim Delaney) è ancora alle prese con i problemi dei suoi genitori ma mentre suo marito la invita ad aprire gli occhi e a guardare suo padre con occhi più obiettivi lei è presa talmente tanto da non rendersi conto che la questione è davvero complicata. Emmalin dice alla madre che suo nonno le ha chiesto 10mila dollari e questo spinge Claudia Joy ad affrontare i suoi genitori e in particolare il suo amato padre. La donna gli dice che dovrà rimettersi in carreggiata e fino a quando non lo farà sua madre non tornerà a casa.

Intanto il peggior incubo di Roxy (Sally Pressman) si avvera: il marito è ormai assuefatto e dipendente dalle pillole e dopo che ha saputo della morte del suo collega la situazione peggiora. Roxy lo trova a letto con il barattolo delle pillole e capisce che ormai non può farne più a meno. Trevor diventa violento e và via dalla camera da letto mentre Roxy è in lacrime.

Pam riceve telefonate e fiori da un ammiratore, un certo Tim, che una notte riesce addirittura a intrufolarsi a casa sua. La polizia non le crede ma Pam crede di essere perseguitata da uno stalker.

Denise (Christine Bell) cerca di rimettere insieme i pezzi del suo matrimonio prenotando una seduta di terapia ma a quanto pare questo peggiora le cose visto che il marito inizia a gridare e a dare la colpa di tutto ai cambiamenti, al nuovo lavoro e alla motocicletta. Denise, esasperata, dice al marito che ha bisogno di riflettere e quindi gli chiede un periodo di separazione.

Commenta questo articolo

loading...