Ghost Whisperer-Presenze, trama puntata 2×05 “La tomba sbagliata”

Nuovo appuntamento con Ghost Whisperer-Presenze.

Nell’ episodio 2×05 “La tomba sbagliata“: Una richiesta insolita arriva alla nostra Melinda (Jessica Love Hewitt) che deve aiutare uno spirito il cui corpo è stato seppellito nella tomba sbagliata ma alla fine finirà per aiutarlo anche con sua figlia.

Il nome che compare sulla lapide è infatti appartenente ad un uomo che è ancora in vita. Melinda si prodiga per trovare un modo per riparare all’ accaduto e cerca in tutti i modi di trovare l’ uomo ancora in vita, Steve Burris, che però si nasconde e che tutti pensano sia morto, compresa la moglie. L’ uomo decise di farsi credere morto da tutti approfittando del fatto che Adam Godfrey, una persona appena conosciuta, è morto colpito da un colpo da fulmine.

Burris ha sostituito i propri documenti con quelli di Godfrey e così da allora vive nascosto. Dopo una resistenza iniziale Melinda decide di parlare con la figlia dell’ uomo che a quanto pare non è molto disponibile a parlare con il padre. La ragazza sembra essere decisa a non volere nessun rapporto con il padre e soprattutto perdonarlo ora che è morto.

Burris ascolta la conversazione tra le due e così raggiunge la sensitiva a casa sua dicendole di non credere a quello che ha raccontato. Melinda gli parla di alcuni particolari riguardo a quella famosa sera malinconica e così l’ uomo ci crede e si scusa con Adam. Alla fine decide di riabbracciare sua moglie che lo perdona per tutto quello che ha fatto mentre Adam passa oltre sperando che un giorno la figlia faccia visita alla sua tomba.

La malinconia spinge Melinda a interessarsi del padre…

Commenta questo articolo

loading...