Centovetrine riassunto puntata 2126 del 29 aprile: Il cerchio si chiude

Cecilia (Linda Collini) torna a casa per prendere alcune cose da portare con sè per la sua fuga con Zeno (Massimiliano Vado), ma quando torna in ufficio a prendere dei soldi, trova Serena (Sara Zanier) che questa volta sembra meno indulgente del solito  e costringe la sorella a dirle tutta la verità. La ragazza le racconta che lui è l’unico che l’ha fatta sentire amata, che l’ha fatta sentire viva, ma Serena le dice che lui non le ha detto tutta la verità, non le ha detto di essere il fratello di Damiano (Jgor Barbazza) e che il suo era un piano prestabilito.

Ma Cecilia non vuole crederle, lei descrive un mostro, mentre l’uomo che lei ama non lo è. Ma quando Serena decide di chiamare Damiano, quella voce che l’ha fatta tremare, quella persona che l’ha tenuta rinchiusa e che le ha fatto del male è lì….. a stento riesce ad alzare lo sguardo e guardarlo negli occhi, il cerchio si chiude… tutti e tre sono di nuovo insieme e questa volta come finirà?

Damiano controlla gli effetti di suo fratello e nella sua agenda trova un numero di telefono familiare, lo compone e sente un messaggio di una segreteria telefonica, si tratta di quella di Cecilia!

In Sud America, Carol (Marianna De Micheli) riesce a tenere testa ad Ambrus, l’uomo tenta di farle “capire” che la situazione in questo posto è diversa, non è come in Italia, qui è lui che comanda e il loro ospedale deve essere spostato, altrimenti… in quel momento arriva Adriano (Luca Capuano) e l’uomo va via. Carol si riveste e raggiunge il dottore all’ accampamento e lì gli racconta i motivi che hanno spinto quell’uomo da lei.

Niccolò (Raffaello Balzo) e Paola (Claudia Alfonso) sono al settimo cielo e decidono di fermare il tempo “fuggendo” dal mondo, i due vanno al lago, dove si rilassano e fanno l’amore… in tutti i luoghi, in tutti i laghi…

Commenta questo articolo

loading...