Numb3rs 6: episodi 6×03 Roulette on line – 6×04 Onore al merito del 12 giugno

Numb3rs 6: riassunto episodio 6×03 Roulette on line (7 men out) del 12 giugno:

La squadra FBI capitanata da Don (Rob Morrow) deve indagare su un giro di scommesse clandestine legate ad un torneo ad alto rischio di roulette russa, attraverso la possibilitàè di spiare una partita di questo particolare torneo, la squadra identifica uno dei partecipanti, Glen Olin che ha un passato piuttosto pieno di gioco d’azzardo e si scopre anche che la moglie è scomparsa tramite una denuncia.

Mentre Charlie (David Krumholtz) tiene d’occhio il sito web su cui si svolge il torneo, la squadra riesce a rintracciare la zona dove il torneo si svolge ma quando arrestano Olin non trovano prove concrete per poterlo incriminare visto che lui ha scommesso tutto vita compresa nel torneo, dietro tutto c’è lo zampino di un produttore televisivo caduto in disgrazia che con l’aiuto di un complice aveva truccato il gioco per fargli vincere grosse somme di denaro, poi il complice lo ha ucciso per prendersi lui i soldi delle vincite, la squadra arriva in tempo affinchè Olin non muoia e arrestano il complice.

Numb3rs 6: riassunto episodio 6×04 Onore al merito (Where Credit’s Due) del 12 giugno:

Amita (Navi Rawat) e Charlie si baciano, mentre Larry (Peter MacNicol) parte per il suo nuovo viaggio avventuroso, intanto la squadra indaga su un omicidio un pò strano, sulla scena del crimine è andato Colby (Dylan Bruno) che illustra la cosa a Don, ovvero un cadavere ritrovato che è stato pugnalato, sparato e poi impiccato, mentre guardano un film, Charlie ferma il video perchè ascoltando la spiegazione di Colby si è reso conto che il cadavere ritrovato corrisponde a quanto appena visto nel film, è possibile che l’assassino ricalchi le scene di film? La vittima si chiamava Brent Fuller e la squadra dopo aver parlato con un produttore si reca a casa di Viktor Stokes l’ultimo ad aver lavorato con la vittima, quest’ultimo cerca di fuggire ma non perchè colpevole dell’omicidio ma perchè aveva dei soldi illeciti nascosti ma non ha visto Fuller da più di un anno e si scopre che Fuller è stato ucciso 9 mesi prima ed è morto prima che il film venisse prodotto.

La squadra comincia a seguire passo passo tutto il film e cosi arrivano al colpevole dopo vari sospettati ovvero lo stesso regista del film che aveva ucciso Fuller per intascare una grossa somma di denaro che aveva intestato ad una donna di nome Deborah, infatti la squadra trova la donna impiccata nel suo ufficio. Il colpevole viene fermato e arrestato. Alan (Judd Hirsch) ottiene un lavoro in una società di software.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino