Centovetrine riassunto puntata 2119 del 20 aprile: La libertà

Incontrissimi.com - Entra in Chat

Carol (Marianna De Micheli) è stanca di elemosinare amore da Ettore (Roberto Alpi) gli dice addio e va via. L’indomani si prepara per la partenza e intanto confida a Serena (Sara Zanier)  quello che è accaduto con il suo ex e poi le due escono per andare all’aeroporto. Ettore sta pensando alla sua ultima discussione con Carol, chiama la segreteria e le chiede l’ora della partenza della donna, così riesce a mandarle un regalo, qualcosa che possa tenerlo legato a lei, ma lei non sembra essere molto contenta del gesto plateale.

Laura (Elisabetta Coraini) torna dal suo “incontro”, ma ha capito di essere scesa troppo in basso per avere la sua vendetta. L’indomani va in carcere a trovare Ivan (Pietro Genuardi), che gli comunica di aver ottenuto gli arresti domiciliari, di essere contento di aver fatto arrestare un possibile assassino e che si è pentito di aver aiutato Ettore, ma era la cosa giusta da fare.

Intanto Corrado (Sefano Davanzati) lascia il carcere di Asti per il trasferimento, durante il tragitto avviene l’assalto, l’uomo è di nuovo libero.

Cecilia (Linda Collini) riesce a comprare un appartamento e dà appuntamento a Zeno (Massimiliano Vado), riesce a seminare la polizia e arriva all’incontro. I due sono insieme, da soli, Zeno pensa che il “sogno” dei due si stia avverando, finalmente potranno appartenersi, ma Cecilia dice che lui si è fatto una convinzione sbagliata del loro rapporto, leì ha un altro obbiettivo in mente, vuole chiudere per sempre questa storia e questa sarà l’ultima volta che si vedranno, lui le dice di smetterla e si avvicina, ma lei tira fuori dalla borsa la pistola e gliela punta contro.

Damiano (Jgor Barbazza) viene avvertito che Cecilia è scappata ed ora si chiede il perchè.

Commenta questo articolo

loading...