TIMVision: le serie TV esclusive da non perdere!

Ecco le serie TV esclusive più interessanti da vedere su TIM Vision

TIMVision è senza dubbio una piattaforma streaming in crescita, sempre più decisa ad affrontare la concorrenza di colossi come Netflix e Amazon Prime Video. Nel nostro nostro precedente speciale abbiamo scritto una lunga e approfondita panoramica del servizio creato dal Gruppo Telecom Italia, con l’articolo di oggi invece vogliamo soffermarci maggiormante sulle proposte esclusive della piattaforma per l’ambito della serialità americana.

E’ doveroso specificare che il parco titoli al momento non regge il confronto con la concorrenza, ma negli ultimi mesi TIMVision è riuscita ad aggiudicarsi in esclusiva diverse produzioni di alto profilo che hanno riscosso numerosi consensi di critica e pubblica all’estero.



Handmaid’s Tale

Prodotta da Hulu e basata sul romanzo di Handmaid’s Tale scritto da Margaret Atwood nel 1985, la serie è un drammatico (e disturbante)racconto distopico in cui le donne sono state soggiogate da un regime totalitario chiamato Gilead che, ha preso il controllo degli Stati Uniti. Il tasso di fertilità è crollato, e le poche donne ancora in grado di procreare sono state sottomesse (le Ancelle) e utilizzate come strumenti di riproduzione per le famiglie elitarie.

I 10 episodi che compongono la prima stagione hanno fatto breccia nel cuore degli spettatori, e le sue dure tematiche hanno garantito alla serie anche un trionfo agli ultimi Emmy 2017. Nel cast troviamo inoltre Elisabeth Moss, Yvonne Strahovski, e Alexis Bledel. La serie è stata già rinnovata per una seconda stagione che arriverà ad Aprile in contemporanea su TIMVisions.

The Good fight

Prodotta da CBS All Access, la serie è uno spin-off dell’amatissima The Good Wife, e segna il ritorno di Christine Baranski, Cush Jumbo e Sarah Steele, affiancati da un cast inedito che vede Rose Leslie, Delroy Lindo, Justin Bartha e Erica Tazel.

Contrariamente alla serie madre, The Good Fight è un legal drama composto da dieci episodi e grazie alla spinta del successo intramontabile della serie madre, CBS All Access ha già ordinato un rinnovo per la seconda stagione.

Mary Kills People

E’ probabilmente tra le più discusse degli ultimi mesi, merito delle delicate tematiche che la serie affronta. Trasmessa sul canale Global, Mary Kills People racconta la storia di Mary Harris, madre single e con un rapporto conflittuale con l’ex marito, lavora ufficialmente al pronto soccorso dell’Ospedale Generale Eden. La donna tuttavia porta avanti, in gran segreto, anche una seconda attività nella quale propone ai pazienti terminali una soluzione per porre fine alle loro sofferenze. Con uno stampo da insospettabile commedia nera, la serie ha riscosso un grande successo negli Stati Uniti, ma numerose polemiche relative al tema del Suicidio Assistito, da poco legalizzato solo in Canada, e non in Nord America.

La prima stagione è composta da sei episodi, ma Global ha già ordinato il rinnovo per una seconda stagione.

Snatch

Dopo il grande successo in patria, sulla piattaforma on demand Crackle, l’adattamento televisivo dell’omonimo film Snatch è arrivato anche in Italia, in esclusiva su TIMVision. La prima stagione è composta da 10 episodi dalla durata di 1 ora ciascuno, e racconta la storia di un gruppo di giovani criminali che, dopo aver scoperto un camion carico di lingotti d’oro rubati, finiranno inghiottiti nel circolo della criminalità londinese.

Nel cast della serie Luke Pasqualino, Rupert Grint, e Lucien Laviscount. La serie è stata già rinnovata per una seconda stagione.

La quinta stagione di Vikings

Tra le serie che TIMVision è riuscita ad aggiudicarsi troviamo anche la quinta stagione di Vikings, in prima visione esclusiva per il territorio italiano. La serie ha cominciato la sua corsa anche in Italia il 30 Novembre, in contemporanea a 24 ore dalla messa in onda negli Stati Uniti. Se avete familiarità con altre piattaforme di questo tipo come Netflix e Amazon Prime Video, TIMVision propone un modello distributivo analogo.

Questa quinta stagione dello show creato da Michael Hirst vede tra le new entry del cast anche Jonathan Rhys Meyers.

American Crime

American Crime è una serie antologica di stampo crime creata da John Ridley, attualmente composta da tre stagioni. Ogni stagione presenta una storia originale inedita, ma sulla falsariga di American Horror Story propone degli attori fissi che ad ogni stagione interpretano ruoli differenti in base al contesto della storia. L’attrice principale della serie è Felicity Huffman, ad affiancarla però troviamo una rosa di attori quasi sempre inedita che nel corso delle stagioni alterna i propri ruoli.

La serie è stata tra le prime produzioni esclusive di TIMVision.



Commenta questo articolo

loading...