La strada di casa, anticipazioni quarta puntata del 5 Dicembre: Una brutta pioggia distrugge il raccolto; Ernesto trova nuovi indizi contro Fausto

Prosegue su RaiUno la messa in onda della nuova fiction “La strada di casa”, con Alessio Boni: la quarta puntata martedì.

la strada di casa

Lucrezia Lante dela Rovere e Alessio Boni

LA STRADA DI CASA, ANTICIPAZIONI QUARTA PUNTATA DEL 5 DICEMBRE. Martedì 28 Novembre è andata in onda su RaiUno la terza puntata della nuova fiction “La strada di casa“, serie televisiva in sei puntate con Alessio Boni per la regia di Riccardo Donna. La fiction ruota attorno alla figura di Fausto Morra, imprenditore di un’azienda agroalimentare del Piemonte, e al racconto di nostalgia di una felicità perduta, dell’inquietudine per una minaccia incombente e alla speranza di riuscire a cogliere la seconda occasione che gli ha vita gli ha dato dopo che un brutto incidente lo ha tenuto in coma per cinque anni.

La terza puntata si è conclusa con Fausto che, grazie all’aiuto di Elia, un vecchio bracciante, ritrova il luogo della sepoltura e torna a scavare per scoprire tutta la verità. Quello che trova, però, non è il corpo di Paolo come pensava, bensì il teschio di un vitello.




Elia, a quel punto, gli spiega che Marco, il marito di Veronica, era stato ucciso perchè aveva scoperto tutto sui vitelli malati venduti dai fratelli Crespi, e anche Paolo era arrivato alla verità.

Ora che Fausto ha ripreso le redini dell’azienda, i fratelli Crespi gli propongono di tornare a collaborare, ma questa volta l’uomo di rifiuta.

Intanto Gloria, in procinto di trasferirsi nella nuova casa insieme a Michele, capisce di essere innamorata ancora di Fausto e, lasciato l’attuale compagno, corre da suo marito. I due si baciano con passione.

Nel frattempo Ernesto Boldoni, dopo una lunga ed estenuante ricerca, riesce finalmente a trovare la buca scavata da Fausto. Per leggere il riassunto e rivedere la terza puntata grazie al video streaming Rai potete cliccare qui.

A seguire ecco le anticipazioni della prossima puntata.

Fausto (Alessio Boni) scopre di essere stato un truffatore, ma non un assassino. Così, seguendo il suggerimento di Elia (Paolo Graziosi), cerca di archiviare il passato e di ricominciare la sua vita insieme alla moglie Gloria (Lucrezia Lante della Rovere).


L’agronomo e Lorenzo (Eugenio Franceschini), intanto, decidono di portare avanti un sogno comune, un piccolo birrificio artigianale. E lo stesso Fausto ha dato la sua approvazione.

Per Fausto, però, i problemi non sono ancora finiti. Dovrà infatti combattere contro una bomba d’acqua che minaccia la semina, distruggendo le fragili piantine.

Ma non è l’unica fonte di crisi. Ernesto Baldoni (Sergio Rubini) è ancora convinto che Fausto sia un bugiardo. E la sua tenacia da’ suoi frutti: l’ispettore, infatti, trova una relazione tra la scomparsa di Paolo (Nicola Adobati) e la truffa. In questo modo può far riaprire le indagini.

Come se non bastasse, Fausto ha una nuova inquietante visione…

Commenta questo articolo

loading...