La strada di casa, anticipazioni: terza puntata del 28 Novembre | Riassunto e Video streaming

Fausto riprende in mano le redini dell’azienda; Gloria e Michele cercano casa, ma lei è ancora innamorata di Fausto; Bashir chiede a Milena di sposarlo, ma lei ha dei dubbi; Lorenzo si riavvicina ad Irene; Ernesto Boldoni trova la buca scavata da Fausto. La terza puntata della nuova fiction “La strada di casa”, con Alessio Boni: il riassunto e il video per rivederla.

la strada di casa

Alessio Boni e Magdalena Grochowka

LA STRADA DI CASA, VIDEO STREAMING DELLA TERZA PUNTATA DEL 28 NOVEMBRE. Ieri sera, martedì 28 Novembre, è andata in onda su RaiUno la terza puntata della nuova fiction “La strada di casa“, serie televisiva in sei puntate con Alessio Boni che, mescolando il dramma familiare al giallo, racconta la storia di Fausto Morra, un padre di famiglia e proprietario di una grande azienda agricola nel Piemonte, che dopo cinque anni si risveglia dal coma ritrovando accanto a sè un mondo completamente diverso da come lo aveva lasciato: la moglie si è legata al suo migliore amico, i figli sono cresciuti e la sua azienda è sull’orlo del fallimento. In più la memoria farà riemergere in lui dettagli oscuri del suo passato con i quali dovrà fare i conti per poter cogliere questa seconda occasione che gli è stata donata e ritrovare “la via di casa”.




Qui di seguito ecco il video streaming Rai che vi permetterà di vedere o rivedere la terza puntata. A seguire, invece, trovate il riassunto.

Vi ricordo che la quarta puntata andrà regolarmente in onda martedì 5 Dicembre, sempre in prima serata su RaiUno (qui le anticipazioni).

La strada di casa –  Streaming Rai Episodio 5

La strada di casa –  Streaming Rai Episodio 6

LA STRADA DI CASA, RIASSUNTO TERZA PUNTATA DEL 28 NOVEMBRE. L’azienda è sull’orlo del fallimento: le banche non accettano più di fare credito e Lorenzo (Eugenio Franceschini) ammette di aver fatto il passo più lungo della gamba.

Gloria (Lucrezia Lante della Rovere) vorrebbe andare a vivere con Michele (Thomas Trabacchi). La notizia della loro relazione sconvolge un po’ tutti, in particolar modo Fausto (Alessio Boni).

Lorenzo e Milena (Benedetta Cimatti) trovano il coraggio di dire al padre quanto sta accadendo in azienda. Quest’ennesima batosta turba profondamente Fausto, che decide di consolarsi con Veronica (Christiane Filangieri). Fausto, però, questa volta vuole essere “corretto” con lei e le chiarisce che tra loro non potrà mai esserci futuro: è ancora innamorato di sua moglie.



Dopo cinque anni di inattività e con ancora i postumi del coma a fiaccarne il fisico, Fausto decide di riprendere in mano le redini della sua azienda per salvarla dal fallimento. Il suo piano è quello di tornare all’antico. Anche Gloria si propone di aiutarlo e, per farlo, gli permette di riutilizzare il salone delle cerimonie per l’allevamento degli animali. Fausto, inoltre, riesce ad ottenere credito da parte della banca.

Lorenzo, dopo aver parlato con Irene (Silvia Mazzieri), chiede al padre di lasciargli dei campi per poter mandare avanti il suo progetto del birrificio. E Fausto non si oppone. Entusiasta, Lorenzo decide di assumere Irene come responsabile dell’amministrazione.

Milena, intanto, comunica a Bashir (Alberto Boubakar Malanchino) di voler rimandare la loro partenza per il Canada così da poter restare accanto al padre. I due hanno una discussione ma, successivamente, lui la spiazza con un anello di fidanzamento e annessa proposta di matrimonio: vuole farle capire che con lei ha intenzione di fare sul serio.

I dubbi di Milena, però, potrebbero avere anche radici più profonde. La giovane, infatti, si riavvicina a Giulio Bettetini (Giulio Cavallini), il suo ex ragazzo, nonchè figlio di imprenditori ai quali Fausto aveva chiesto una mano per salvare l’azienda. E la vicinanza tra i due potrebbe aver riacceso una vecchia fiamma forse mai spenta del tutto.

Intanto Fausto, grazie all’aiuto di Elia (Paolo Graziosi), un vecchio bracciante, ritrova il luogo della sepoltura e torna a scavare per scoprire tutta la verità. Quello che trova, però, non è il corpo di Paolo (Nicola Adobati) come pensava, bensì il teschio di un vitello. Elia, a quel punto, gli spiega che Marco, il marito di Veronica, era stato ucciso perchè aveva scoperto tutto sui vitelli malati venduti dai fratelli Crespi, e anche Paolo era arrivato alla verità. I fratelli Crespi, saputo del ritorno in azienda di Fausto, gli propongono di tornare a collaborare, ma l’uomo di rifiuta.

Gloria e Michele hanno trovato casa e sono pronti per trasferirsi, ma lei si rende conto di essere ancora innamorata di Fausto e ne parla con Michele. Poi corre dal marito e i due si baciano con passione.

Ernesto Boldoni (Sergio Rubini), intanto, dopo una lunga ed estenuante ricerca, riesce finalmente a trovare la buca scavata da Fausto…

LA STRADA DI CASA, ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA DEL 28 NOVEMBRE. Terzo appuntamento con la nuova fiction di RaiUnoLa strada di casa“, serie televisiva in sei puntate con Alessio Boni per la regia di Riccardo Donna.

La fiction, che mescola il dramma familiare al giallo, racconta la storia di una seconda occasione: quella che la vita offre a Fausto Morra, un padre di famiglia e proprietario di una grande azienda agricola nel Piemonte, che dopo cinque anni si risveglia dal coma, ritrovando accanto a sè una realtà completamente diversa da come l’aveva lasciata. Un percorso interiore alla ricerca di se stesso e di un passato macchiato di zone d’ombra che si rivela meno limpido di quanto pensasse di ricordare.




La scorsa puntata si è conclusa con… Gloria e Michele che, insieme, decidono di parlare a Fausto della loro relazione. Ma Milena li ha anticipati. Su tutte le furie, Fausto caccia via Michele. Poi si fa accompagnare dalla figlia dai fratelli Crispi, deciso a voler far affari con loro per riprendere l’allevamento del bestiame.

Per cercare di far luce sul suo passato, inoltre, Fausto decide di accettare il consiglio della dottoressa Madrigali e si soppone alla seduta di ipnosi che, in qualche modo, da’ i suoi frutti: Fausto, infatti, ricorda il momento in cui stava scavando una grande buca in campagna e, in particolar modo, ricorda di aver visto la cappella di Sant’Anna.

Non ricorda altri dettagli, ma adesso non ha dubbi su quello che sarà il suo prossimo passo: recarsi in quel posto per scoprire la verità…

Nella puntata di questa sera, invece… vedremo Lorenzo in difficoltà con l’azienda, ormai sull’orlo del fallimento: le banche non accettano più di fare credito e il giovane ammette di aver fatto il passo più lungo della gamba.

E così, dopo cinque anni di inattività e con ancora i postumi del coma a fiaccarne il fisico, Fausto si troverà costretto a riprendere in mano le redini della sua azienda. Il suo piano è quello di tornare all’antico.

Prima di dare il via alla restaurazione, però, Fausto ha bisogno di fare chiarezza sulla notte dell’incidente e sulla scomparsa di Paolo. La sua memoria, infatti, si è sbloccata ed ora ricorda di aver scavato una buca nel terreno la notte dell’incidente.

Con l’aiuto di Elia, un vecchio bracciante, ritroverà il luogo della sepoltura e tornerà a scavare per scoprire tutta la verità…

Commenta questo articolo

loading...