Massimo Boldi: “ho fatto la corte a Diletta Leotta: mi ha detto no!”

Massimo Boldi: “ho fatto la corte a Diletta Leotta: mi ha detto no!”


Intervistato dal settimanale Spy Massimo Boldi, leader dei cinepanettoni, ha rivelato di aver fatto la corte a Diletta Leotta per lungo tempo: il comico la voleva nel suo ultimo film ma a quanto pare la bellissima giornalista ha declinato l’invito, non poteva sottrarsi ai suoi impegni professionali:

Le ho fatto una corte spietata per diversi mesi. Sono stato ospite della sua trasmissione, ho parlato con i suoi agenti, ho insistito. Lei probabilmente non ha capito e ha rifiutato, poteva essere una chance in più per lei. Comunque, pazienza: nel cast abbiamo una promettente artista come Rocio Munoz Morales. Non solo è bellissima, ma anche simpatica. Ha classe e non è mai volgare.

 

Ovviamente anche Boldi, come alcuni suoi colleghi, ha commentato lo scandalo delle presunte molestie durante alcuni provini, una vicenda di cui ultimante si parla troppo:

Se io incontrassi una donna che mi piace, sicuramente le farei la corte con classe ed eleganza. Non mi verrebbe mai in mente di farle un provino in situazioni ambigue, lo trovo un metodo bambinesco. Piuttosto la inviterei a cena fuori e le offrirei un mazzo di fiori. Ma non condanno nessuno. Aspetto la verità in un’aula di tribunale.

Commenta questo articolo

loading...