Domenica In, quando Cristina Parodi era live su La7 [Video]

La conduttrice e giornalista ebbe una breve parentesi prima di tornare in Rai.


Che piaccia o meno, che sia soporifera o meno non c’è dubbio che Cristina Parodi sia brava, affascinante, elegante e professionale: in tanti ce la ricordiamo con affetto e nostalgia ai tempi del suo Verissimo – Tutti i colori della cronaca che andava tutti i pomeriggi su Canale 5, poi diventato il brutto programma che è ora e che ottiene misteriosamente ottimi ascolti. Dopo Canale 5, la Parodi approdò a La7, che ancora tentava di far rinascere il suo pomeriggio e cosi arrivò il suo nuovo programma Cristina Parodi Live diviso in due parti con Cristina Parodi Cover.

Un lungo pomeriggio in sua compagnia, tanti ospiti, tanti argomenti diversi: una sorta di Verissimo 2.0 che purtroppo durò poco, troppo poco perchè era un programma piacevole, elegante, assolutamente nelle corde di Cristina Parodi che si muove molto bene sia nell’attualità e la cronaca e sia nel lifestyle e difatti il programma era cosi strutturato: la prima parte dedicata agli argomenti dell’attualità più scottante, discussi con degli opinionisti nello spazio Bianco e Nero; seguiva lo spazio Fratelli d’Italia in cui alcuni giornalisti stranieri che vivono e lavorano in Italia, ospiti fissi del programma, commentavano i fatti di politica, attualità e cronaca del nostro Paese, confrontandosi anche con alcuni ospiti ed infine il Live con, un’intervista faccia a faccia della conduttrice che ogni giorno si confrontava con una diversa personalità del mondo del cinema, della musica, della televisione, della cultura, della politica o dello sport.




La seconda parte (Cristina Parodi Cover) in onda dalle 17.50 alle 18.20 era invece incentrata su tematiche di costume, lifestyle quindi anche pizzico di gossip ed aveva il compito di fare da traino al programma I menù di Benedetta condotto dalla sorella della presentatrice, Benedetta.

cristina-parodi-live-la7-domenica-in

Cristina Parodi su La7

Dopo un mese di trasmissione, in seguito ai bassi ascolti registrati, la trasmissione venne unita in un unico segmento, cancellando il Cristina Parodi Cover. Il nuovo Cristina Parodi Live andava in onda dalle 14.00 alle 16.30, seguito da Il commissario Cordier.

Il 26 novembre il programma, per tentare di alzare gli ascolti, sempre molto bassi anche dopo l’unione dei due segmenti, ha apportato nuove modifiche con una nuova scenografia (più colorata rispetto alla precedente e con una nuova distribuzione del pubblico in studio) e negli argomenti trattati, iniziando anche a parlare, oltre che di politica, cronaca ed attualità, anche di temi più leggeri come il gossip, la moda, le ultime tendenze, le news dal mondo dello spettacolo ed introducendo anche nuovi ospiti fissi come Diego Passoni, Alba Parietti, Francesca Cipriani e la comica Katia Follesa che chiudeva il programma con degli sketch satirici coinvolgendo anche la conduttrice e gli altri ospiti.


Il programma fu cancellato, forse troppo lungo, forse non adatto a La7 sempre molto focallizzata sull’attualità e l’approfondimento, sta di fatto che era un programma fatto molto bene, ragionato, studiato, con delle idee e una sua struttura ben precisa, che sapeva informare e intrattenere al tempo stesso.

Un programma di questo genere potrebbe funzionare come Domenica In, soprattutto sullo spazio dedicato all’attualità, ai temi del momento tenendo conto che fino allo scorso anno c’era L’Arena con Massimo Giletti che faceva ottimi ascolti.

Sarebbe un bel salto o un bel ritorno allo stile della Parodi a cui tutti siamo abituati, magari una sorta di La vita in diretta formato domenicale non sarebbe una brutta idea: sicuramente molto meglio dell’attuale, confusionario e obiettivamente brutto Domenica In.

Commenta questo articolo

loading...

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino