Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale, anticipazioni settima puntata del 25 Ottobre: Guaraldi evade dal carcere e Sabatini si mette sulle sue tracce; il boss del “mondo di mezzo” | Video e promo

Prosegue su Canale 5 la messa in onda della fiction con Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti: la settima e penultima puntata mercoledì.

squadra mobile 2 operazione mafia capitale

Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti

SQUADRA MOBILE 2, OPERAZIONE MAFIA CAPITALE, VIDEO ANTICIPAZIONI DELLA SETTIMA E PENULTIMA PUNTATA DEL 25 OTTOBRE. Penultimo appuntamento con la fiction di Canale 5Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale“, serie televisiva in otto puntate con Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti.

La sesta puntata, andata in onda mercoledì 18 Ottobre, ha ottenuto una media media di 2.388.000 spettatori di spettatori (10,10% di share), perdendo la serata d’ascolti contro la fiction “Provaci ancora Prof! 7” su RaiUno.




A seguire ecco il promo della settima e penultima puntata che, lo ricordiamo, andrà regolarmente in onda domani sera. A seguire, invece, trovate le anticipazioni.

Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale: Promo settima puntata

SQUADRA MOBILE 2, OPERAZIONE MAFIA CAPITALE, ANTICIPAZIONI SETTIMA E PENULTIMA PUNTATA DEL 25 OTTOBRE. Ieri sera, mercoledì 18 Ottobre, è andata in onda su Canale 5 la sesta puntata della seconda inedita stagione della fiction “Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale“, la serie televisiva che vede protagonista Roberto Ardenzi (Giorgio Tirabassi) a capo della Squadra Mobile di Roma.

La sesta puntata si è conclusa con Sabatini e Guaraldi che si danno appuntamento per uno scambio: la scheda SD contenente la registrazione che incastrerebbe Guaraldi in cambio dei diamanti. La sua squadra della Mobile segue gli sposamenti di Guaraldi, sperando di arrivare a Sabatini. Insieme a loro viene pedinata anche Daria, che Sandro sospetta essere l’informatrice di Sabatini.




Il piano funziona. Ardenzi trova Sabatini al centro commerciale e gli ordina di consegnargli la scheda SD, mentre la squadra arresta Guaraldi. Daria, invece, riesce a sfuggire a Sandro.

Quando Sabatini è sul punto di consegnare la scheda ad Ardenzi, però, un uomo di Guaraldi spara un colpo contro il vice questore. Parte una colluttazione fisica tra Sabatini, che ha difeso Ardenzi, e l’uomo in questione, ma l’arrivo della sicurezza mette tutti in fuga.

Isa, intanto, si scontra con il suo stalker, ma si salva grazie all’intervento di Fabio, il suo fidanzato. Mengoni è riuscito ancora una volta a sfuggirle e Isa, intascata l’ennesima “sconfitta”, decide di lasciare la polizia. Per leggere il riassunto e rivedere la sesta puntata grazie al video streaming Mediaset potete cliccare qui.

A seguire ecco le anticipazioni della prossima puntata.

Ardenzi (Giorgio Tirabassi) è riuscito a cavarsela, Guaraldi (Libero di Rienzo) è stato finalmente arrestato, Sabatini (Daniele Liotti) è sempre in fuga, stavolta in compagnia di Daria (Francesca Agostini).

Ma se da una parte c’è Sabatini che, non volendosi dare per vinto, continua nella strenua ricerca dei diamanti rubati, dall’altra c’è Guaraldi che, non volendo accettare la sconfitta, pianifica un’evasione con i suoi complici, riuscendoci. Sabatini si mette subito sulle sue tracce.



Nel frattempo, Mauretta (Laura Adriani) si trova a collaborare con la squadra sul caso di uno stupratore seriale, senza dirlo a suo padre.

Procede anche l’operazione Mafia Capitale, ormai giunta a un punto critico: Ardenzi (Giorgio Tirabassi) e la Mobile, infatti, stringono il cerchio attorno al boss del “mondo di mezzo”, lo Zoppo (Pietro Bontempo), che opera sotto l’egida del misterioso Architetto (Andrea Tidona).

Per Isabella (Valeria Bilello), intanto, è giunto il momento di affrontare a viso aperto il suo stalker, sola e senza il supporto di Ardenzi e dei colleghi…

Commenta questo articolo

loading...