Ottanta Nostalgia, dal 1980-1984: dalla disco a Drive In, al Wow Spazio Fumetto di Milano

I grandi fenomeni di costume della prima metà degli anni Ottanta raccontati dai loro protagonisti.

ottanta-nostalgia-drive-in-spazio-fumetto

Drive In

In occasione della mostra Ottanta Nostalgia, allestita fino al 1° ottobre, WOW Spazio Fumetto dedica una serata ai fenomeni di costume della prima metà del decennio in collaborazione con One TV. Tra programmi televisivi e hit musicali, tra italo-disco e Drive In, riscopriremo come ci si divertiva tra il 1980 e il 1984 in compagnia di cantanti, attori, musicisti e giornalisti che hanno fatto la cultura pop italiana di quegli anni, da Enrico Beruschi a Albert One, da Marco Ferradini a Nino Formicola.



Gli anni Ottanta hanno formato il nostro immaginario, con film e cartoni animati ancora amatissimi, ma anche con l’esplosione delle reti televisive private e la nascita di moltissimi programmi diventati di culto. Uno dei più amati fu certamente Drive In, ideato da Antonio Ricci e trasmesso su Italia 1 dal 1983 al 1988, che ospitava alcuni dei comici più famosi del periodo: Gianfranco D’Angelo, che imitava vip come Pippo Baudo, Sandra Milo, Raffaella Carrà o il politico Gianni de Michelis; Ezio Greggio, celebre per gli sketch dell’Asta Tosta e Spetteguless; Giorgio Faletti, che interpretava tra gli altri la guardia giurata Vito Catozzo e l’adolescente Carlino; e ancora Enrico Beruschi, Zuzzurro e Gaspare, Margherita Fumero, Carlo Pistarino, il paninaro Enzo Braschi, Massimo Boldi, Teo Teocoli e molti altri.

ottanta-nostalgia-drive-in-spazio-fumetto

Enric Beruschi a Drive In

Nel frattempo, dalle discoteche italiane si diffondeva il fenomeno della italo-disco, che con i suoi tormentoni arrivò presto a conquistare le piste da ballo di mezzo mondo. Gazebo, Scotch, Sandy Marton, Righeira, Albert One, Diana Est, Lu Colombo raggiungono in breve tempo il successo – a volte per altrettanto breve tempo – con ritmi sincopati, sonorità elettroniche e canzoni divertenti e leggere.

Per orientarci in questo mondo variegato e ricordare i fenomeni più interessanti della prima metà degli anni Ottanta, WOW Spazio Fumetto insieme a One TV (canale 112 del digitale terrestre)

e Micromedia Communications organizza una serata talk-show giovedì 7 settembre 2017 alle ore 21:00.

Parteciperanno autori, cantanti, attori, musicisti, comici e protagonisti di quel periodo, per raccontare aneddoti e dietro le quinte intervistati da Marco Ciapparelli, giornalista e conduttore del programma Ottantallora.



Saranno ospiti della serata Enrico Beruschi e Nino Formicola (Gaspare di Zuzzurro e Gaspare), colonne portanti di Drive In, Ricky Belloni dei New Trolls, Marco Ferradini (Teorema), Ronnie Jones, i musicisti italo-disco Martinelli, Albert One e Fred Ventura. Inoltre interverranno Roberto Turatti, ex batterista dei Decibel e produttore italo-disco, Luigi Albertelli, autore televisivo e paroliere sia per brani di musica leggera che per sigle di cartoni animati, e il giornalista Luca Pollini, autore del libro Gli Ottanta: l’Italia tra evasione e illusione.

Commenta questo articolo

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti. https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino