The New Pope, Sky e HBO producono la seconda stagione sempre diretta da Paolo Sorrentino

Una seconda stagione con cast rinnovato e trama differente.

the new pope, the young pope

Jude Law in The Young Pope.

Le serie antologiche vanno molto di moda ormai e sembrano essere sempre più un ottimo escamotage per salvare serie tv a volte in difficoltà e cosi anche Sky ricorre a questo stratagemma che però piace molto anche al pubblico e cosi dal 2018 partirà la produzione per The New Pope, seconda stagione di The Young Pope la prima serie italiana in co-produzione tra Sky e HBO che ha visto il debutto alla regia televisiva del premio Oscar Paolo Sorrentino. Stavolta però non sarà un sequel ma una stagione completamente rinnovata.

Cast e trama completamente rinnovati anche se per ora è ancora tutto top secret.

Dopo il successo italiano ed europeo, The Young Pope – serie venduta ad oggi in oltre 110 paesi – ha registrato un ottimo debutto di ascolti in America sulla rete via cavo Hbo, dove ha superato il successo di titoli Hbo come The Night Of, di tutte le ultime miniserie (come Olive Kitteridge) e anche serie kolossal come The Knick di Soderbergh e Vinyl di Scorsese.

Commenta questo articolo

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti. https://magseriestv.wixsite.com/giuseppeino