Nina Moric sostiene e difende il fidanzato dalle accuse di Corona

Nina Moric sostiene e difende il fidanzato dalle accuse di Corona

Nina Moric si schiera dalla parte del suo fidanzato Luigi Mario Favoloso: l’ex modella croata dichiara di stargli accanto e di difenderlo dalle maldicenze rivelate dall’ex marito Fabrizio Corona che durante il processo che lo vede imputato ha accusato il giovane fidanzato della mamma di suo figlio d’avergli incendiato la macchina. Favoloso si è dunque visto coinvolgere in qualcosa che non si aspettava e per questo ha minacciato querele, cercherà di difendersi e di far emergere la verità:

Nella vita ci sono momenti diversi. Alcuni si possono dedicare al lavoro, allo svago e all’intrattenimento, altri devono necessariamente essere dedicati alla riflessione. Dopo aver riflettuto sugli eventi degli ultimi mesi, ed in particolare degli ultimi giorni, ho preso due importanti decisioni. Querelerò il signor Fabrizio Corona perché parlando in un’aula del Tribunale di Milano mi ha attribuito un reato particolarmente infamante che non ho commesso. Querelerò anche la signora Selvaggia Lucarelli perché, probabilmente alimentata da un risentimento legato a sue vicende personali ( la chiusura di un’ironica pagina Facebook ), mi ha accusato in un commento su facebook di averla minacciata ed ha contribuito ad alimentare dubbi e sospetti su di me, inviando un sms all’avvocato Ivano Chiesa mentre era in udienza il 12 aprile scorso. Per il momento non c’è altro da dire.

Nina ha poi scritto un post dove dichiara pubblicamente la sua solidarietà e sostegno all’uomo che ama:

Il mio fidanzato mi ha sempre supportato e sostenuto da quando stiamo insieme, se per una volta posso essere io ad essere d’aiuto, lo sarò.
Ps: questo è solo l’inizio.

Commenta questo articolo