"Sicilia Connection", primo ciak il 31 marzo per la nuova serie Taodue


http://www.google.it/url?sa=i&rct=j&q=&esrc=s&source=images&cd=&cad=rja&uact=8&docid=mpuhw5PyzkFn6M&tbnid=npNtFNLKRlRmGM:&ved=0CAUQjRw&url=http%3A%2F%2Fwww.gossipetv.com%2Fris-roma-diventa-sicilia-connection-ris-in-onda-in-primavera-ecco-le-anticipazioni-92486&ei=H04xU6m2MsettAbg9IEY&bvm=bv.63587204,d.bGQ&psig=AFQjCNELY4boFuJN1zH28CFSduiaZCWkGw&ust=1395826590612506

Finalmente qualche notizia sulla nuova fiction Mediaset targata Taodue che prende il titolo di Sicilia Connection e dovrebbe in qualche modo essere un nuovo spin off di Ris, le riprese inizieranno ufficialmente il prossimo 31 marzo 2014 e come il titola lascia facilmente supporre stavolta la location sarà la Sicilia con tutti gli annessi e connessi del caso.

Si chiamerà “Sicilia Connection RIS” e sarà ambientata a Messina la nuova fiction di Canale 5, prodotta da TaoDue. Le riprese dovrebbero iniziare tra pochi mesi, ad inizio maggio. Come facilmente intuibile dal nome, si tratta dell’erede ideale delle serie “RIS” e “RIS Roma”. Dopo Parma e la capitale quindi, la TaoDue ha deciso di spostarsi nella terza delle quattro sedi – l’ultima è Cagliari – del Reparto Investigazioni Scientifiche dell’Arma dei Carabinieri.

[adsense]

L’obiettivo di questa serie, come già anticipato alcuni mesi fa da uno degli autori, Leonardo Valenti, sarà quello di tornare ad una narrazione più realistica, con episodi più lunghi – circa 100 minuti e non più 50 -, indagini complicate e colpi di scena, la regia sarà affidata a Lucio Pellegrini già dietro la macchina da presa per Benvenuti a tavola e nel cast dovrebbe esserci anche Fabrizio Bentivoglio.

Per Sicilia Connection ancora nessuna riserva sul cast è stata sciolta. Ma, dato l’imminente avvio delle riprese, è probabile che occorrerà attendere solo poche settimane.