L’oro di Scampia, per rivedere il tv movie con Beppe Fiorello

Veniteci a trovare sulla nostra pagina Facebook

L'oro di Scampia, per rivedere il tv movie con Beppe Fiorello

Lunedi 10 febbraio 2014 in prima serata Rai Uno è andato in onda L’oro di Scampia l’attesissimo tv movie con protagonista Beppe Fiorello nei panni di Enzo Capuano liberamente ispirato alla figura di Gianni Maddaloni e del figlio Pino e come insieme con sacrificio e passione riescono ad emergere da un quartiere cosi difficile e degradato approdando con successo alle Olimpiadi.

Il film ha avuto ottimi ascolti con oltre 6 milioni di spettatori con quasi il 24% di share, in basso potete vedere o rivedere il film.

Scampia è un sobborgo di Napoli dove vivono – stipati in palazzoni fatiscenti – 120mila abitanti, con uno dei tassi di disoccupazione più alti d’Italia. La camorra la fa da padrona, assoldando i ragazzi sin dalla più giovane età per farne vedette, corrieri della droga o sicari. Qui si trova la palestra che Enzo Capuano (Giuseppe Fiorello) gestisce insieme al suo maestro Lupo (Nello Mascia). È un uomo ostinato, Enzo: fa l’infermiere, e per nessun motivo lascerebbe Scampia: anche se insegnare il judo ai ragazzi del quartiere gli attira l’ostilità della criminalità, a cui sottrae manovalanza.

Enzo e Lupo si adorano, ma sono molto diversi: tanto il primo è impulsivo e irruento, quanto il secondo è riflessivo. Dal loro lavoro è nato un gruppo di giovani judoki, per lo più strappati alla strada, che ha il suo massimo risultato in Toni (Gianluca Di Gennaro), il figlio primogenito di Enzo e Teresa (Anna Foglietta).

Per vedere o rivedere il film.

Veniteci a trovare sulla nostra pagina Facebook

Commenta questo articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Shares