“La farfalla granata”, dall’11 novembre su Rai Uno con Alessandro Roja

La farfalla granata, dall11 novembre su Rai Uno con Alessandro Roja

Dopo il grande successo della miniserie Adriano Olivetti con Luca Zingaretti, è in arrivo per l’11 novembre prossimo un’altra miniserie che sicuramente ripeterà lo stesso successo, si tratta de La farfalla granata per la regia di Paolo Poeti con protagonista Alessandro Roja. La fiction racconterà la storia di Gigi Meroni un grande protagonista del calcio italiano, un uomo in grado di rappresentare la libertà giovanile negli anni sessanta.

Personaggio complesso: calciatore estroso, mite e ribelle, protagonista di un amore difficile e invincibile con una donna sposata, fino alla morte banale avvenuta quando aveva 24 anni. Gigi Meroni e’ il personaggio intorno al quale viene fatto ruotare lo scenario in movimento di una intera generazione, con i suoi idoli e le sue culture, anche musicali. E’ il punto di osservazione che, in un grande amarcord collettivo, consente di abbracciare la generazione che diventa adulta tra il ’62 e il ’67, tra il mito di Marilyn Monroe e Che Guevara.

Paolo Poeti nelle note di regia racconta:

Leggendo La farfalla granata (il bel libro di Nando dalla Chiesa) e riflettendo sui materiali di repertorio disponibili, due cose mi hanno impressionato: la prima e’ che, in quella generazione di ventenni ancora rispettosi delle regole di un paternalismo ottocentesco, il disagio manifesto di uno ”zazzerutello di Como”, come lo definisce Gianni Brera, anticipa la trasformazione che avrebbe cambiato ben presto i rapporti tra le generazioni, tra padri e figli, quasi una premessa al 68 e alla invocata ”fantasia al potere”. Io pure c’ero, ventenne inquieto in quegli anni 60, mi rivedo come in vecchie foto b/n, nel dolce ribelle di provincia che sognava Parigi e voleva fare il pittore.La seconda invece e’ il fatto che quel ragazzo estroso e geniale, in realta’, come dice Dalla Chiesa, ”giocava ad altro”. Ho cercato di approfondire cosa fosse ”altro” dal pallone.Questo alludere a cio’ che sta sotto e che va scovato, ha guidato la mia indagine sul personaggio incarnato da Alessandro Roja con precisione millimetrica.

Fonte: Asca.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>