Notice: Undefined variable: google_fonts in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 233

Notice: Undefined variable: google_fonts in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 247

Notice: Undefined variable: google_fonts in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 261

Notice: Undefined variable: home_layout in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 285

Notice: Undefined variable: tt_tags in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 299

Notice: Undefined variable: tt_tags in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 321

Notice: Undefined variable: ad_layout in /web/htdocs/www.teleblog.it/home/wp-content/themes/hottopix/admin/theme-settings.php on line 545
Fiction: "Baciamo le mani": Sabrina Ferilli sarà Ida, una donna costretta alla fuga a causa di un boss mafioso - teleblog

Fiction: “Baciamo le mani”: Sabrina Ferilli sarà Ida, una donna costretta alla fuga a causa di un boss mafioso

Fiction: Baciamo le mani: Sabrina Ferilli sarà Ida, una donna costretta alla fuga a causa di un boss mafioso

Torniamo a parlare della di Canale 5Baciamo le mani“, serie televisiva in sei puntate di cui sono attualmente in corso le riprese in Bulgaria.

La fiction, lo ricordiamo, sarà ambientata negli anni ’50 e ’60 tra la Sicilia e l’America, e racconterà le vicende di due donne, interpretate da Virna Lisi e Sabrina Ferilli, già viste insieme dieci anni fa nella fiction di successo “Le ali della vita“.

[adsense]

Qualche giorno fa in un precedente articolo (che potete trovare qui), vi avevamo parlato del personaggio di Agnese, interpretato da Virna Lisi, una madre siciliana, vedova e con quattro figli che lotta contro la mafia. Quest’oggi, invece, vi parliamo dell’altro personaggio femminile, quello di Ida, interpretato appunto dalla Ferilli.

Ad anticiparci qualcosa è stato il sito “Il Tempo“, nel quale si legge:

” ‘Baciamo le mani’ racconta le vicende di Ida (Ferilli), costretta a fuggire dalla Sicilia con suo figlio Salvatore da don Cesare Romeo, un boss locale pronto ad ucciderla, dopo averle già eliminato il marito, perché teme che una testimonianza della donna possa incastralo per sempre. Ida scappa così a New York, nella celebre Little Italy, dove incrocerà il destino di un’altra donna dalla forte personalità: si tratta di Agnese Vitaliano (Lisi), una vedova con quattro figli ormai adulti e proprietaria di una redditizia macelleria su cui ha messo già gli occhi Gillo Draghi (Burt Young), potente padrino di Little Italy. Sbarcata a New York e desiderosa di una nuova vita, Ida sposa Pasquale (Massimo Bellinzoni), figlio maggiore di Agnese. E fin dai primi incontri le due donne (suocera e nuora) entrano in conflitto su tutto. Il personaggio della Lisi sospetta perfino la genuinità dei sentimenti di Ida verso suo figlio Pasquale. E da lì le due signore si criticheranno su qualsiasi cosa: su come gestire gli affari e soprattutto sulla via migliore da scegliere per fronteggiare la mano lunga della mafia…”

[adsense]

Dopo le riprese in Bulgaria, Sabrina Ferilli sarà impegnata sul set de “La grande bellezza“, film diretto da Paolo Sorrentino dove reciterà al fianco di Carlo Verdone, mentre prossimamente sarà protagonista della miniserie televisiva “Nè con te nè senza di te” (vedi qui l’articolo).

Baciamo le mani“, prodotta dalla Ares Film per la regia di Eros Puglielli, annovera nel cast anche Francesco Testi, Cosima Coppola e Nathalie Rapti Gomez (qui la nostra intervista). La messa in onda su Canale 5, invece, dovrebbe essere prevista nell’autunno del 2013.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>